Meteo – Qualche pioggia nel weekend, poi la fiammata africana

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:59

In questo weekend, troveremo un meteo molto variegato in Italia, con un weekend in cui l’Italia è divisa tra piogge e bel tempo. Poi la fiammata africana

meteo
Italia divisa in due, al nord piogge e sole al centro-sud

Nonostante alcune piogge all’inizio di questo mese di ottobre, questo autunno stenta a decollare, con la costante corrente anticiclonica che minaccia l’Italia. Infatti dopo le piogge che colpiranno l’Italia in questo weekend, ci sarà una nuova fiammata africana, con temperature che arriveranno fino ai 30°.

Mentre come abbiamo anticipato, questo weekend vedrà un’Italia divisa in due. Infatti già dalla giornata di sabato, dovrà diminuire la pressione sul Mediterraneo centrale e sul Nord Italia, dopo la breve pausa più stabile di metà settimana. Ovviamente le correnti fredde, arriveranno dal Nord atlantico, con la bassa pressione delle Isole Britanniche che si sposterà lentamente verso la nostra penisola.

Già nella giornata di ieri erano arrivate le prime piogge sulla Liguria. Queste lievi precipitazioni, si intensificheranno nella giornata di oggi, trasformandosi in veri e propri temporali. Inoltre questa situazione di maltempo, si estenderà al Nordovest e parte del Triveneto.

Sul resto dell’Italia però la situazione è ben differente. Infatti, grazie alla protezione dell’alta pressione, sia al centro che al sud, persisterà una situazione di bel tempo, dove non sono previste precipitazioni. Insieme all’azione stabilizzante dell’alta pressione, ci sarà anche una risalita dei venti di Scirocco, che favorirà un nuovo aumento delle temperature.

Meteo, sabato 19 ottobre

L’alta pressione inizia a perdere colpi, specie sotto l’effetto della depressione nord atlantica. Infatti grazie all’azione della depressione, in estensione fino all’Europa sudoccidentale, ci saranno anche delle perturbazioni vere e proprie, dopo le piogge prefrontali di venerdì. Ad essere maggiormente penalizzate dalla situazione di maltempo, saranno le regioni settentrionali , specie quelle a Nordovest. Qui cadranno piogge ed anche qualche temporale. Successivamente queste precipitazioni si estenderanno verso le Alpi e alte pianure centro-orientali.

Sulle regioni dell’Italia Settentrionale ci saranno le maggiori precipitazioni, come anticipato a partire da NordOvest, su Liguria, Alpi e Prealpi. Mentre invece ci saranno più schiarite su basso Veneto e Romagna, con una situazione metereologica prevalentemente asciutta. Le temperature qui saranno in calo, anche per via della depressione atlanti e si stabilizzeranno intorno ai 17 e 22 gradi.

Mentre nelle regioni dell’Italia Centrale, ci saranno alcune nubi irregolari specie sul versante tirrenico. Qualche lieve precipitazione la troveremo sulla Toscana, specie nella parte più settentrionale. Altrove regna il sole, che splenderà forte specialmente sulle regioni bagnate dal Mar Adriatico. Le temperature restano stabili, con massime che si aggireranno tra i 20 ed i 24 gradi.

Nelle regioni dell’Italia Meridionale, sarà una giornata ricca di sole. Qualche nuvola minacciosa e vari addensamenti, copriranno il cielo della Campania e della Sicilia meridionale, ma nonostante ciò, non è previsto alcun fenomeno nel corso della giornata. Altrove cielo sereno, con qualche lieve nuvolosità che resiste su Basilicata ed al nord della Calabria. Le temperature resteranno stabili, con valori massimi che oscilleranno tra i 20 ed i 25 gradi.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sulle notizie riguardanti il Meteo, CLICCA QUI !