Firenze, 19 enne muore in discoteca: le possibili cause del decesso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:36

Una donna livornese è morta in una discoteca di Firenze stanotte

Una ragazza di 19 anni, nativa di Livorno, è morta questa notte nella discoteca Jaiss a Sovigliana di Vinci (Firenze). Negli anni ’80 e ’90 è stato uno dei luoghi di culto della musica techno sul piano nazionale. La chiamata al 118 per il malore è arrivata alle 4:13, ma purtroppo i soccorsi non hanno potuto far nulla. I carabinieri hanno sottoposto a sequestro il locale e ora stanno procedendo alle indagini insieme all’ispettorato del lavoro.

Ragazza muore in discoteca
Ragazza muore in discoteca (via Getty images)

Morte in discoteca, le possibili cause

Secondo quanto riporta Il Tirreno, il nome della ragazza sarebbe Erika Lucchesi. Sul posto è accorso anche il magistrato Fabio Di Vizio della procura della Repubblica di Firenze. Gli inquirenti credono, al momento, secondo le prime ipotesi, credono che la morte possa essere dovuta all’abuso di alcol e droghe. Subito dopo sono accorsi anche i genitori della ragazza, la madre si è sentita male ed è stata soccorsa dal 118. I carabinieri hanno ascoltato gli amici della ragazza per ricostruire le dinamiche dell’accaduto. La 19 enne sarebbe morta per intossicazione a seguito dell’assunzione di un mix di cocaina e droghe sintetiche. Le indagini dei carabinieri del nucleo investigativo di Firenze intanto stanno provando a trovare il responsabile della vendita della droga alla ragazza.

Leggi anche—> Giornata Missionaria Mondiale, il 20 ottobre la preghiera sostiene l’opera dei missionari