Milano Linate, trovato cadavere con mani e piedi legati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:49

Milani Linate, trovato un cadavere nell’aeroporto attualmente chiuso per lavori. Aveva una gamba rotta e mani e piedi legati. 

Choc a Milano Linate: ritrovato il corpo senza vita di un senzatetto. Non è stato il freddo a ucciderlo – considerando anche le temperature non ancora estreme -, ma qualcuno. L’uomo, riconosciuto in Davide Baruffini di 42 anni, è stato infatti trovato con i piedi legati da fili di ferro e una gamba rotta. Era conosciuto come il sassofonista, in quando portava sempre con sé il suo sax. 

Milano Linate
Milano Linate

Milano choc: cadavere all’aeroporto di Linate

L’uomo è stato trovato nel parcheggio multipiano P2 dello scalo milanese, una zona abbastanza isolata che confina con l’idroscalo e la frazione di Novegro. L’aeroporto al momento è ancora chiuso per lavori, e riaprirà soltanto venerdì prossimo. A quanto pare il corpo era lì da diverse ore. Gli investigatori della Squadra Mobile sono ancora impegnati ad accertare le cause della morte. Non si esclude nessuna pista al momento, ma si valutano anche quelle che si tratti di un omicidio o di un gesto volontario.

Leggi anche: Como, trovato ragazzo agonizzante in un parcheggio: muore in ospedale