Atm, arriva lo sciopero venerdì 25 ottobre: stop per metro, bus e tram

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:45

Arriva lo sciopero dell’Atm il giorno venerdì 25 ottobre. Ad indurre la protesta le segreterie nazionali delle organizzazioni sindacali CUB e SGB

Atm
Atm, arriva lo sciopero venerdì 25 ottobre

Non sarà di certo una giornata facile Venerdì 25 Ottobre, per chi usa i mezzi pubblici. Infatti proprio nella giornata di venerdì, è stato indetto uno sciopero di 24 ore, per metro, bus e tram.

In una nota, l’associazione di trasporti milanese ha specificato che l’agitazione del personale viaggiante e di esercizio di superficie è prevista dalle 8.45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio. Invece l’agitazione del personale viaggiante e di esercizio della metropolitana andrà avanti dalle 18 al termine del servizio.

Atm, ecco i motivi dello sciopero

Nelle ultime ore, le organizzazioni sindacali CUB e SGB che hanno indetto la protesta, hanno rilasciato le motivazioni.

Infatti in una nota si legge: “Per l’aumento dei salari, delle pensioni e salario medio garantito, per la riduzione delle aliquote fiscali su salari e pensioni, per il recupero dell’evasione fiscale e istituzione della patrimoniale. Per la riduzione dell’orario settimanale di lavoro a parità di salario, per il superamento del Jobs Act e dei contratti precari, per un piano nazionale di risanamento e difesa dell’ambiente e del territorio.

Poi continua: “Per la pensione a 60 anni o con 35 anni di contributi, contro l’accordo truffa del 10.1.2014 e per la libertà di sciopero. Per la rappresentanza sindacale con elezioni libere, democratiche, contro i decreti 1 e 2 di Salvini. Per il diritto alla salute, alla scuola, alla mobilità politica e alla sicurezza sul lavoro, contro le guerre interne ed esterne, nonché contro le spese militari, per abolire le diseguaglianze salariali, sociali, economiche, di genere e quelle nei confronti degli immigrati, per la regolarizzazione di tutti gli immigrati, Ius soli, no ai respingimenti, chiusura CPR“.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sulle notizie di Cronaca, CLICCA QUI !