Eline Powell: chi è l’attrice protagonista della serie Siren

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:05

Scopriamo tutto su Eline Powell: chi è l’attrice belga protagonista della serie televisiva Siren, che va in onda in Italia su Rai 4.

(CHRIS DELMAS/AFP/Getty Images)

Eline Powell è nata a Lovanio, in Belgio. Ha un fratello e quando era al liceo ha partecipato a lezioni di teatro. Si è laureata alla Royal Academy of Dramatic Arts nel 2011 con una laurea in recitazione, con abilità speciali in balletto, hip hop, flamenco, canto, violino. Parla diverse lingue tra cui olandese, francese e inglese-americano, oltre a spagnolo del Sudamerica e accenti irlandesi. L’attrice è la protagonista della serie televisiva cult ‘Siren’, che va in onda in Italia su Rai 4.

L’attrice Eline Powell e il suo personaggio in Siren

Nel 2014 ha vinto il ruolo principale nel film drammatico italiano Anita B. nel ruolo di Anita diretto da Roberto Faenza. Poi nel 2016 è apparsa in Il Trono di Spade come Bianca. Il suo esordio è nel film Per Elsie, regia di David Winstone. Nel 2017 la ritroviamo in Noviziato e in King Arthur: Il potere della spada. Nella serie televisiva Siren, interpreta la sirena Ryn, protagonista principale insieme ad Alex Roe, nel ruolo di Ben Pownall. Per interpretare il personaggio della serie ha detto di essersi in parte ispirata alle movenze della cantante Bjork.

Inoltre, ha raccontato: “Guardo molti mammiferi in mare, ma anche molti mammiferi a terra perché, sai, non puoi davvero emulare troppo il comportamento dei pesci sulla terra, quindi cerco di trovare cose diverse su animali diversi per creare tratti fisici”. Quindi ha spiegato che per lei il personaggio della sirena era totalmente nuovo e ci ha scommesso: “Se interpreti una rockstar o un tossicodipendente, hai un’idea di come dovrebbe essere. Ma questo personaggio è nuovo di zecca. Mi sono detta: scatena la mente e provaci”.