Claudia Stabile: la mamma di Campofiorito è scomparsa nel nulla

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:16

15 giorni senza notizie di Claudia Stabile: la mamma di Campofiorito è scomparsa nel nulla, che fine ha fatto, l’appello del marito e le indagini.

(Facebook)

Si moltiplicano gli appelli per Claudia Stabile, la mamma di Campofiorito, zona di Corleone, provincia di Palermo, scomparsa nel nulla da ormai 15 giorni. Secondo il racconto del marito, il 38enne Piero Bono, la donna sarebbe uscita per fare la spesa. Queste le sue parole: “Visto che è il tuo compleanno, sto andando a Corleone per comprare il necessario per prepararti una torta”. Quando l’uomo non l’ha vista rientrare, ha lanciato l’allarme.

Potrebbe anche interessarti –> Daniele Potenzoni ritrovato? Tutte le novità sul caso

Che fine ha fatto Claudia Stabile?

Da quel momento, sono passati 15 lunghi giorni e del suo caso si è interessata anche la trasmissione ‘Chi l’ha visto’. La donna è alta 1,75 m, ha un neo sulla mano destra, occhi e capelli castani. Al momento della scomparsa indossava scarpe, giubbotto e jeans neri e una borsa bianca. Difficile ricostruire i suoi ultimi movimenti: sappiamo che alle 9:15 chiama il marito mentre è in auto e gli dice che sta andando a fare la spesa. Poi ritroviamo l’auto della donna parcheggiata e abbandonata all’aeroporto di Punta Raisi. Ma di lei nessuna traccia.

Le chiavi dell’auto erano sotto il tappetino, la patente di guida invece è ancora nelle mani della donna. Con sé, Claudia Stabile dovrebbe avere anche il cellulare, anche se risulta spento. In questi casi, la pista prevalente è sempre quella dell’allontanamento volontario, ma la domanda degli inquirenti è perché si dovrebbe essere allontanata. La donna viene descritta come una persona tranquilla e anche i rapporti col marito risulterebbero buoni. Entrambi avevano l’interesse comune della gestione dell’azienda agricola di famiglia.

L’appello del marito e del legale di famiglia, le indagini sulla scomparsa

Il marito lancia adesso l’ennesimo appello: “Aiutatemi a ritrovarla”. Il legale della famiglia, Vincenzo Pillitteri, non crede alla tesi dell’allontanamento volontario, ma specifica: “Il marito è molto preoccupato e vuole mandare un messaggio a Claudia. Se è andata via di sua volontà, le chiede di tornare. L’uomo non si dà pace e lancia un appello a tutti per ritrovare sua moglie. È disposto a perdonarla ed farla rientrare immediatamente in famiglia. Nulla faceva presagire una vicenda simile”.

La donna ha la mamma che vive in Germania e un altro parente che si è trasferito nel Nord Italia, ma anche loro non hanno notizie di lei. Il marito ha attivato delle ricerche in tutta la zona, ma senza esito. Intanto, gli investigatori stanno analizzando i tabulati telefonici del cellulare della scomparsa. C’è un buco temporale da quando la donna chiama il marito a quando accede all’aeroporto: un’ora e mezzo in cui non si sa come possa essere successo. Ha visto qualcuno? Si è recata da sola in aeroporto? Tutti dettagli utili a capire cosa sia accaduto.