Salvini sull’omicidio Sacchi: “Colpa dei tagli alla sicurezza!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:14

Salvini sull’omicidio Sacchi. Il numero uno della Lega ha commentato quanto accaduto qualche giorno fa a Roma, sostenendo che la colpa sia della cattiva politica. 

Matteo Salvini, armi sequestrate ai nazisti (Getty Images)

Salvini sull’omicidio Sacchi. Giorni dopo dalla dolorosa morte di Luca Sacchi, il politico ha detto la sua sulla questione, esaminando le cause di quanto accaduto. Ricordiamo che l’uomo di cui parliamo è stato ucciso a Roma mentre cercava di sventare una rapina. Il malvivente ha opposto estrema resistenza ed alla fine, con l’arma da fuoco nella mano, gli ha sparato in testa, ponendo fine alla sua vita. La cosa ha ovviamente scosso l’intera città e distrutto i familiari e gli amici del ragazzo. Matteo Salvini oggi ha commentato l’accaduto. Di seguito le sue dichiarazioni riportate da Leggo. Il leader del movimento dalle tinte verdi non ha di certo risparmiato le solite parole offensive contro i propri avversari politici.

LEGGI ANCHE —> Roma a rischio blocco, domani sarà sciopero generale

Salvini sull’omicidio Sacchi: “Colpa dei tagli alla sicurezza!”

“Sono addolorato e commosso. Prego per Luca e sono vicino alla sua famiglia. Ma sono anche incredulo e sdegnato perché è inconcepibile quello che è accaduto. Da ex ministro dell’Interno fa ancora più male vedere tutta l’insicurezza della Capitale governata dai 5stelle e i tagli disastrosi che Renzi, Conte e Zingaretti fanno al fondo per le forze dell’ordine. Poi succede questo”. Sal

Anche la Santanché attacca il M5S: “La Raggi faccia il sindaco o si dimetta subito!”

Anche Daniela Santanché ha attaccato Virgina Raggi in seguito alla morte di Luca Sacchi. Il giovane, che ha provato a difendere la propria fidanzata, ha avuto la peggio ed è stato uccido. Il rapinatore, che aveva una pistola, gli ha sparato in testa. Purtroppo non c’è stato nulla da fare per il ragazzo, che è morto sul colpo. Ecco le parole della Santanché sul misfatto:

“Ragazzo 24enne ucciso perché difendeva la sua ragazza da una rapina. 30enne accoltellato alla gola, mentre lo derubavano. La Capitale ormai sui giornali ci finisce per stupri, omicidi e degrado, Virginia Raggi inizi a fare il sindaco o se ne vada”.