Luana Colussi casta da cinque anni: chi è l’ex valletta di Raimondo Vianello

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:30

Luana Colussi casta da cinque anni: negli anni ’90 è stata un volto amatissimo della tv, ma da tempo ha scelto di fare la mamma.

Luana Colussi casta da cinque anni: una confessione importante per uno dei volti più popolari nella tv italiana a cavallo tra gli anni ’90 e Duemila. Chi ha più di trent’anni la ricorda siciramente, perché la bella friulana, classe ’65, ha accompagnato più generazioni. Ha cominciato in realtà come fotomodella, ma quando l’ha scoperta la tv non ha più mollato entrfando nelle case degli italiani.

Il debutto di Luana nel 198 su Canale 5. Per due stagioni è stata al fianco di Raimondo Vianello nel game show ‘Il gioco dei 9’. E sucessivamente, nel ’90, anche con ‘Quel motivetto’, sempre su Canale 5. In seguito l’abbiamo vista in ‘Una rotonda sul mare’, Calciomania’, ha recitato nella sit-com ‘Andy e Norman’ con Zuzzurro e Gaspare.

Poi ha abbandonato Mediaset, anche per dissidi in seguito ad una mancata promozione, passando alla Rai. Così al fianco di Gene Gnocchi è stata protagonista della serie ‘Occhio di falco’. E insieme a Carlo Conti ha anche condotto ‘Va ora in onda’. Successivamente la Colussi ha partecipato a serie tv come ‘Don Matteo’ e ‘L’attentatuni’, ma è anche entrata nel cast di ‘Quelli che il calcio’, inviata dallo stadio di Udine.

Luana Colussi casta Raimono Vianello
Luana Colussi casta da cinque anni: ritratto dell’ex valletta di Raimondo Vianello (foto da Instagram)

Leggi anche:

Luana Colussi spiega la sue personale scelta della castità

La svolta, unama e professinale, per Luana Colussi è arrivata dopo il matrimonio con
Pierfrancesco Micara, presidente dell’Associazione Amici del Colosseo fondata da Diego Della Valle. Quindici anni fa è diventata mamma di Chiara, successivamente anche di Marianna e ha scelto di privilegiare la famiglia.

Come ha dichiarato in una recente intervista “avevo Chiara fra le braccia, un piccolo tesoro indifeso e inconsapevole, che profumava di tenerezza e di amore. Quello è diventato il mio mondo, la mia priorità su tutto. Chiara non aveva chiesto di venire al mondo ed io non avevo vicino la mia famiglia, l’unica fonte di sostegno che avrebbe potuto aiutarmi a gestire la situazione se avessi continuato a lavorare. Poi è nata Marianna, una dolcissima creatura, tenera e solare: la tenevo in cucina, sul tavolo dentro il suo trasportino, cucinavo e lei mi guardava con quegli occhioni grandi stupendi…poi ad un tratto si addormentava. La presenza di una tata fissa non è mai stata nelle mie corde ed è così che ho vissuto il mio bellissimo ruolo di mamma, come si faceva una volta”.

Una settimana fa, intervistata da ‘Libero’, la confessione legata alla castità: “Ho avuto certamente dei corteggiatori ed anche delle fantasie. Ma secondo me è sbagliato mettersi con qualcuno per insicurezza o per fare chiodo scaccia chiodo o per ambizione”. In passato è stato legato a Fiorello, una storia finita male. Adesso una nuova chiamata in tv però non le dispiacerebbe.