Balotelli, gestaccio ai tifosi interisti. Ora rischia la squalifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:23

Balotelli, gestaccio ai tifosi interisti durante la partita di ieri sera a Brescia dopo i multi insulti subiti. Sarà punito solo lui?

Balotelli, gestaccio ai tifosi interisti. Il suo dito medio alzato nei confronti di quelli che sono stati i suoi supporters in passato è stato immortalato da un fotografo. E adesso l’attaccante del Brescia riscgia almeno un paio di giornate di squqalifica, sempre che qualcuno in campo lo abbia notato.

Fin dal riscaldamento Mario Balotelli è stao bersagliato da fischi e insulti da parte dei suoi becchi tifosi. Uno dei più classici cori, che gi dava del ‘pezzo di m***a’ è stato udito da tutti sia allo stadio che a casa grazie alla tv. E per tutta la partita è stato un continuo, soprattutto dopo i due gol dei nerazurri.

All’ennesima provocazione però Mario ha deciso di rispondere con il classico gesto del dito medio indirizzato alla curva interista. Un fotografo presente allo stadio lo ha sorpreso e poi ha pubblicato lo scatto sui social. Non è ancora chiaro se ora il giocatore possa essere squalificato dal Giudice Sportivo. Ma è fresca la sanzione per una giornata a Denis Vavro, slovacco della Lazio, dopo la partita di domenica con la Fiorentina. “Per avere assunto un atteggiamento provocatorio nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria, provocando un ulteriore clima di tensione”.

Balotelli gestaccio tifosi interisti
Balotelli, il gestaccio ai tifosi interisti costerà caro? (Getty Images)

Leggi anche: Mario Balotelli al Brescia: “Non ho paura di fallire”

Mario Balotelli e le polemiche infinite con i tifosi, adesso cosa succederà?

Mario Balotelli non è nuovo a questi gesti. Quattro anni fa, durante una sfida tra Liverpool e Manchester United,  aveva rivolto lo stesso gesto ai tifosi dei Red Devils. Lo avevano fischiato per i suoi trascorsi con i rivali del Manchester City. Quelli dell’Inter invece lo attaccano per il suio passato e per quell’amore nei confronti del Milan (dove ha anche giocato) mai nascosto.

Durante la partita Balotelli non ha brillato, fallendo anche una clamorosa occasione con Handanovic ormai fuori causa. Un errore per il quale oggi ha chiesto scusa ai suoi tifosi con un post pubblicato su Instagram: “Perdonatemi l’errore ragazzi, è una promessa ci riprenderemo ciò che ci spetta. Testa a Verona ora! Orgoglioso sempre di essere bresciano e orgoglioso dei miei compagni e tifosi”.

In realtà però fino ad oggi ha giocato solo cinque partite segnando nella trasferta di Napoli un gol non decisivo. Solo con la maglia del Liverpool aveva iniziato così male. E alla lucve di queste prestazioni il sogno degli Europei 2020 si allontana.