Don Luca Violoni, chi è il prevosto-scrittore di Milano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:36

Don Luca Valioni, il parroco-scrittore. Scopriamo meglio chi è

Don Luca Violoni è nato a Milano il 14 Aprile 1965. Dopo il liceo scientifico a S. Donato Milanese, si iscrisse all’Università L. Bocconi di Milano al corso quinquennale in Discipline Economiche e Sociali (DES) in cui si laureò a pieni voti con una tesi sul debito estero dei Paesi in Via di Sviluppo (1989). Obiettore di coscienza in una cooperativa per Handicappati (1989-90) entrò nel seminario di Milano per diventare sacerdote. La sua vocazione è arrivata alla soglia dei 30 anni. Così, ordinato dal cardinal Carlo Maria Martini l’8 giugno 1996 e fino all’agosto del 2001 fu assegnato all’oratorio di Masnago (Varese).

Assistente spirituale dell’Università degli studi dell’Insubria (Varese) dove tiene inoltre il corso di Etica Ambientale e d’Impresa, insegnante di religione in due licei della città, si occupa attualmente della pastorale scolastica, il coordinamento della pastorale giovanile della città, gli scout Agesci del Varese1 e i capi Scout della Zona di Varese. Il prevosto di San Giuliano Milanese è un tutto fare, super impegnato. Tiene molto alla comunità ed ai suoi ragazzi con cui condivide gran parte delle sue giornate. Coniando lettura – e quindi cultura – e fede, prova quotidianamente a diffondere la parola di Dio, soprattutto tra i giovani.

LEGGI ANCHE: Marcella Bella, chi è l’artista che festeggia “50 anni di Bella Musica”

Don Luca Violoni e la scrittura

Don Luca Violoni ha fatto della sua fede e della sua passione per la scrittura una professione. Ha curato il volume Il significato della sofferenza (Franco Angeli, 2004), ha pubblicato C’è sempre una strada (Macchione, 2009) e Natale è oggi (San Paolo, 2010). Suoi anche Tommaso, la beatitudine della fede. Meditazioni evangeliche (2013), Disciplina della misericordia (2016) e Notte dei magi (2018).

Don Luca Violoni fa parte della generazione dei cosiddetti multiparroci, a lui sono state affidate ben sei chiese, ma è principalmente il prevosto San Giuliano Milanese.