Gian Marco Tognazzi, carriera e vita privata dell’attore romano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:36

Gian Marco Tognazzi, figlio d’arte con una lunga lista di film. Scopriamo meglio chi è

Gian Marco Tognazzi è nato a Roma l’11 Ottobre 1967 ed è figlio dell’attore e regista Ugo Tognazzi e dell’attrice Franca Bettoja. Dopo le sue prime esperienze sul set già da giovanissimo in alcune pellicole come L’anatra all’arancia di Salce, Il petomane di Pasquale Festa Campanile – alcune delle quali al fianco di suo padre Ugo – Gian Marco Tognazzi studia all’Istituto per la cinematografia Rossellini di Roma. Nel 1987 conduce la trasmissione televisiva Fans Club, su Canale 5 con Pippo Baudo, Enrica Bonaccorti, Mike Bongiorno, Marco Columbro , Sandra e Raimondo Vianello e nel 1989 conduce insieme a Danny Quinn, Rosita Celentano e Paola Dominguin, il Festival di Sanremo.

Inizia a dedicarsi al teatro, partendo dai teatri Off di Roma con spettacoli come Crack (1991), Macchine in amore (1992) e La valigia di carne (1993). Nel 1993 inizia una lunga collaborazione in coppia con Alessandro Gassmann con il quale è protagonista nel corso degli anni novanta di spettacoli quali Uomini senza donne e Testimoni. Nel 2009 vince il Nastro d’Argento come Miglior Attore Protagonista per il cortometraggio Fuoriuso.

Il suo curriculum contiene un inquantificabile numero di film, cortometraggi e opere teatrali. E’ stato anche doppiatore di Tullio nel cartone animato per bambini La strada per El Dorado ed ha partecipato ad una Web Serie di Vincenzo Alfieri, Forse sono io 2.

LEGGI ANCHE: Carlo Buccirosso, carriera e vita privata dell’attore napoletano

Gian Marco Tognazzi, la vita privata

Gian Marco Tognazzi è un bellissimo uomo di cinema e teatro. Da ben 13 anni – 2006 – è sposato con Valeria Pintore dalla quale ha avuto due figli, una proprio nel 2006, Andrea Viola e l’altro 6 anni più tardi, Tommaso Ugo, chiamato così in onore del padre. Proprio a proposito del papà, Ugo, Gian Marco ha mantenuto la fede rossonera ed è un tifoso sfegatato del Milan.