Manovra, Gualtieri: “Asili nido gratis dal primo gennaio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:56

Arriva la manovra sugli asili nido. Il ministro gualtieri annuncia che dal primo gennaio saranno gratis, e poi si pronuncia sulla plastic tax

Gualtieri
Roberto Gualtieri, ministro dell’economia (via Getty Images)

Arriva la mossa della Manovra sugli asili nido. Dal primo gennaio saranno gratis, ed insieme ad esso ci sarà un rafforzamento del bonus per incentivare la prima educazione. Grazie a questo incentivo del governo italiano, per la maggior parte delle famiglie, sarà possibile accedere al servizio in modo gratuito.

Della misura del Governo si parlava già da settembre, e solamente con l’anno nuovo si è dato il via libera per approvarla. Dopo l’approvazione della manovra, è andato in scena un botta e risposta tra il Ministro dell’Economia e Matteo Salvini.

Il leader del Carroccio, presenza costante sui social, afferma: “Gualtieri? Prende in giro le famiglie. Altro che asili nido gratis. Per il 2020 il Governo Renzi – Di Maio non stanzia nulla per le famiglie. Gli rispondiamo come hanno fatto i rappresentanti delle famiglie come fanno a vantarsene di questa manovra? Sa molto di presa in giro“.

Gualtieri però stavolta non ha resistito dal rispondere alle accuse del leader della Lega, ed ha risposto per le righe: “Salvini dice che prendo in giro le famiglie? Parlano i fatti. Nella legge di bilancio, abbiamo stanziato 630 milioni per il 2020, 3 miliardi fino al 2022. Articolo 41 del DDL Bilancio per fondo assegno universale e servizi alla famiglia, da subito assegno di natalità, gratuità asili nido per maggioranza delle famiglie, congedo di paternità allungato“.

Il ministro Gualtieri sulla Manovra e sulla Plastic Tax

Roberto Gualtieri, oltre ad annunciare gli asili nido gratis da gennaio, si è anche pronunciato sulla manovra.

Il ministro ha infatti affermato: “Il governo ha grande rispetto e disponibilità al dialogo e al confronto, penso e auspico che il lavoro parlamentare possa migliorare ulteriormente la manovra salvaguardando l’impianto e gli obiettivi“.

Continua il ministro: “Le previsioni a breve per il quadro macroeconomico italiano, malgrado lo scenario internazionale, “hanno di recente mostrato alcuni segnali incoraggiantiindicano un incremento anche nel quarto trimestre, che potrebbe non solo migliorare rispetto allo 0,1% previsto nella Nadef, ma dovrebbe dar luogo a un trascinamento positivo sulla crescita del 2020. Gualtieri ha poi concluso: “Lo 0,6% di crescita appare ampiamente raggiungibile, anche prudente“.

Infine il ministro dell’economia si è pronunciato anche sulla plastic tax. Proprio riguardo alla manovra per l’ambiente, ha iniziato dichiarando: “Deve essere migliorata e riformulata in modo da evitare che abbia effetti negativi su una filiera produttiva molto importante“.

Sempre sulla plastic tax ha concluso: “Abbiamo avviato una riflessione tecnica con gli operatori del settore, auspichiamo che il Parlamento intervenga e mettiamo a disposizione questo lavoro per rimodulare la misura ma salvaguardando la ratio dell’intervento che disincentivi l’abuso della plastica monouso“.

L.P.

Per rimanere sempre aggiornato sulla Politica Italiana, CLICCA QUI !