Venezia, uomo si tuffa nell’acqua alta durante il servizio di Quarto Grado

Venezia, un uomo si tuffa in acqua durante il servizio di un’inviata di Quarto Grado

Ieri sera su Rete 4 è andato in scena, come tutti i venerdì, il programma Quarto Grado. Nel corso del servizio in diretta di un’inviata a Venezia, per dare aggiornamenti sulla situazione, un uomo alle sue spalle si è tuffato nell’acqua alta. Il commento del conduttore è stato: “Sarà uno straniero, uno che vuole strappare un sorriso anche in un momento drammatico”.

Venezia, gli ultimi aggiornamenti

Gli ultimi aggiornamenti vedono l’acqua alta a Venezia che ha toccato a mezzanotte i 115 centimetri. Un livello sostenuto rispetto a quelli eccezionali dei giorni precedenti di circa 150 centimetri. Resta allagata Piazza San Marco e per oggi il Centro maree del Comune prevede un’altra massima di 105 centimetri a mezzogiorno. Sono ancora fermi i vaporetti, chiuse le scuole e molte altre attività.

Per quanto riguarda le polemiche intorno al Mose, il ministro dell’Ambiente Costa a La Stampa ha dichiarato: “Si tratta di un’opera che va conclusa al più presto. Dobbiamo investire sulla resilienza, la mitigazione del rischio, l’adattamento di questa straordinaria ma fragile città che sta sull’acqua”.

Sul Ponte di Rialto gli attivisti hanno appeso uno striscione di protesta: “Da Venezia a Matera, basta passerelle elettorali. Uniti contro i cambiamenti climatici, è tempo di agire”. Un riferimento degli ambientalisti a Greta Thunberg per il movimento Fridays for future.

View this post on Instagram

Succede anche questo a Venezia 😨 #quartogrado

A post shared by BitchyF.it (@bitchyf.it) on

Leggi anche—> Incidente autostradale sulla A35, muore un bimbo di 4 anni