Tina Cipollari, un cambiamento straordinario: è quasi irriconoscibile

Negli ultimi mesi Tina Cipollari ha affrontato un profondo cambiamento, che le ha solo dato sia un aspetto diverso che una nuova prospettiva.

Tina Cipollari
Tina Cipollari [Fonte Instagram]
Il pubblico più affezionato di Uomini e Donne conosce da sempre Tina Cipollari, che è arrivata nel programma nel lontanissimo 2001 come tronista. Poco dopo è tornata come opinionista, per cui i fan hanno assistito a moltissime fasi della sua vita.

Tra queste la più importante, il dono della maternità, che però l’ha non poco fiaccata. Tina, infatti, ha avuto tre figli e il corpo si è radicalmente modificato per questo, arrivando ad essere più rotondetta di quando è approdata nel dating show. Di recente però è riuscita a cambiare abitudini e il fisico ne ha notevolmente giovato. Qual è, però, il suo segreto?

LEGGI ANCHE>> Tina Cipollari via di casa. Il marito: “E’ durissima”

Tina Cipollari: parla il medico che le ha cambiato la vita

Tina Cipollari
Tina Cipollari [Fonte Instagram]
Come si poteva immaginare, la Cipollari si è rivolta ad un’esperta, la nutrizionista Emanuela Casaldi, che di recente ha svelato tutti i segreti della dieta di Tina a Io Donna. Vi  stupirà sapere, però, che non esiste nessun segreto e, anzi, nessun tipo di privazione.

Chi è abituato alle diete, solitamente fatte in casa di testa propria, crede che il modo migliore per perdere peso sia eliminare definitivamente alcuni alimenti e, spesso, ci si trova a dover combattere una guerra contro il cibo.

LEGGI ANCHE>> Tina Cipollari confessa: “Ecco cosa mi è accaduto dopo ‘Uomini e donne’”

La dottoressa Casaldi è stata invece piuttosto chiara, il vero nodo del discorso è l’equilibrio. Per aiutare Tina a perdere peso, la nutrizionista ha senz’altro tolto i cibi più nocivi per la salute – che non aiutano certo il dimagrimento – ma è soprattutto su un lavoro di armonia nell’apporto nutrizionale che la dieta si concentra.

Accoppiando meglio gli alimenti, è più semplice ottenere degli ottimi risultati; ad esempio, Tina prima mangiava più che altro carboidrati – cornetto la mattina, pizza come spuntini e tanta pasta a pranzo e cena – mentre la dottoressa le ha diminuito le quantità, affiancandole però sia proteine che verdure.

Tutto il segreto del successo, dunque, è nell’equilibrio dei pasti, che devono essere completi e in quantità più ridotte rispetto alle precedenti abitudini dell’opinionista. Stando a quanto affermato dalla dottoressa, l’organismo di Tina si è abituato in soli 4 o 5 giorni, ma il dimagrimento è assicurato.