L’uomo più vaccinato del pianeta: chi è l’ex atleta italiano che ha fatto ben 4 dosi

In un momento come questo, in cui si parla dell’affidabilità dei vaccini contro il Covid, e, specialmente in Italia si alza la polemica sui Green Pass, c’è un ex-calciatore che ha fatto ben 4 dosi di vaccino. Ecco chi è

E’ bufera in Italia sull’utilizzo del Green Pass. C’è chi dice che è la soluzione per evitare i contagi, e chi lo demonizza, caricando sul fatto che i controlli sono davvero “aleatori”.

Per molti questo strumento sarà addirittura controproducente e causa di un innalzamento della curva epidemiologica. Il motivo? Chi è vaccinato e munito di Green Pass, potrebbe essere comunque contagiato ed a sua volta diventare veicolo del virus, ma essendo in possesso del certificato vaccinale, la “guardia” si abbassa ed ecco che il contagio è dietro l’angolo.

Centro vaccinale
Centro vaccinale (GettyImages)

Molto discusò, oltre alla formula del Green Pass, è proprio il vaccino in se stesso ad essere preso di mira. Ci sono vere e proprie organizzazioni “NO VAX”, anche in Italia, alcune “capitanate” anche da personaggi del mondo dello spettacolo, come ad esempio Eleonora Brigliadori, secondo la quale nei vaccini ci sarebbe il Demonio e gli effetti sulla popolazione saranno devastanti nell’arco di massimo 18 mesi.

Leggi anche>>>Vaccino Coronavirus, il paradosso: meno casi rallentano la ricerca

I favorevoli al vaccino

Per fortuna, tra i vip, la maggior parte è favorevole al vaccino, ed all’utilizzo del famoso Green Pass. O meglio, anche se non esattamente favorevoli, hanno preso la normativa di buon grado e si sono sottoposti alle due dosi di medicinale per ottenere il fatidico certificato che rappresenterà la “libertà” di poter godere di una vita “quasi” normale.

Tra questi personaggi ne spicca uno in particolare. Parliamo di un ex giocatore di calcio, un portiere per la precisione. Ex della Nazionale italiana, oggi residente a Dubai. Mr Walter Zenga.

Nato a Milano nel 1960, il Walter nazionale è stato il portiere di moltissime squadre di calcio italiane, anche se le presenze maggiori sono state quelle con la maglia dell’Inter. Due mondiali con la Nazionale. Dopo il ritiro dai campi di gioco, ha iniziato la carriera da allenatore e da qualche tempo risiede in quel di Dubai.

Nella sua vita non ha comunque solo giocato al calcio, non tutti sanno che, Zenga, ha inciso dei dischi, pubblicato libri, e condotto alcuni programmi televisivi.

Walter Zenga
Walter Zenga (GettyImages)

L’uomo più vaccinato del pianeta

Eh si, è proprio lui, Walter Zenga. Lo sportivo, ha fatto ben 4 dosi di vaccino. Le prime due di Sinopharm, ma poi ha scoperto che con quelle non sarebbe potuto venire in Italia, e soprattutto non avrebbe ottenuto il Green Pass per entrare allo stadio. Ed allora, non si è perso d’animo, e si è fatto iniettare altre due dosi di Pfizer, così da entrare in possesso del “lascia passare” per seguire il suo amato calcio italiano.

Leggi anche>>>Sampdoria, Ferrero attacca Cassano e Zenga!

Dunque la motivazione è alquanto singolare, ed è lo specchio dell’italiano medio, che farebbe qualsiasi cosa pur di entrare allo stadio per tifare la propria squadra del cuore. Alla faccia di chi dice che il vaccino fa male comunque, rassicuriamo tutti che Zenga è in ottima forma fisica e l’abuso del vaccino, almeno fino ad ora, non gli ha portato conseguenze.

Questo è quello che scrive il campione a corredo del post Instagram in cui si sottopone alla vaccinazione: “C’è chi non si vaccina, chi fa il richiamo e chi come me decide di fare dopo 2 dosi di #sinopharm anche una terza e quarta dose di #pfizer come sa @abdelaziz.ansari

Leggi anche>>>Mario Corso: addio al centrocampista della Grande Inter

Perché? Per avere il green pass e poter stare in Italia a seguire il mio amato calcio.
Unico neo… Dovrò fare la seconda dose tra 20 giorni e perderò la prima di campionato  Cosa non si fa per amore…”