Amedeo Goria sconvolto dopo la rapina subita in Francia da due finti poliziotti

Il giornalista Amedeo Goria e la modella Vera Miales raccontano di aver vissuto momenti di terrore durante il loro viaggio in Francia.

Amedeo Goria nasce a Torino nel 1954. Lui stesso si definisce un uomo elegante, amante dello sport e dell’arte, distaccato molto dai social.

Amedeo Goria (www.gossipetv.com)
Amedeo Goria (www.gossipetv.com)

Una lunga carriera la sua, in particolare nell’ambito del giornalismo sportivo. Inizialmente lavora alla Gazzetta del popolo e da Torino è stato corrispondente per diverse testate giornalistiche tra cui il Messaggero e il Corriere della Sera.

Nel 1987 inizia la sua carriera in Rai, lavorando dapprima per il TG1 e successivamente per Rai Sport. Nel febbraio del 2021 lascerà la Rai per andare in pensione.

Nel 1998 inizia anche la sua carriera televisiva, gli vengono infatti affidati diversi ruoli, anche principali.

Nella sua vita la cronaca rosa non è mai mancata, in particolare quando si parla del rapporto con la conduttrice Maria Teresa Ruta. I due si sposano nel 1987 e dalla loro storia d’amore sono nati Guendalina e Gianamedeo Goria.

Guendalina, attrice e pianista, più volte ha parlato del rapporto quasi inesistente che aveva durante il periodo dell’ infanzia con i genitori a causa dei troppi impegni lavorativi di quest’ultimi. Tuttavia, ha anche dichiarato che in età adulta la famiglia è riuscita a ristabilire nuovi equilibri.

I due genitori decidono di divorziare definitivamente nel 2004, probabilmente a causa di alcune “scappatelle” di Amedeo Goria, avute durante il matrimonio, confermate da lui stesso.

Attualmente il giornalista sembra essere più contento che mai con Vera Miales, modella russa 36enne. Una ragazza intraprendente e molto attiva sui social.

Potrebbe interessarti>>>Guenda Goria, intervista esclusiva alla naufraga dell’Isola dei Famosi 7: “Amo recitare: è quello che vorrei fare da grande!”

Una notte da incubo Saint Tropez

Il giornalista e la modella si stavano recando in vacanza in Costa Azzurra per rilassarsi un pò.  Appena varcato il confine francese i due decidono di fare una breve sosta presso un autogrill.

Ancora in macchina, vengono avvicinati da due persone che si definiscono agenti di polizia, ma appena la donna si accinge a prendere i documenti, i malviventi scappano con l’intera borsetta.

Amedeo Goria e Vera Miales (instagram)
Amedeo Goria e Vera Miales (instagram)

Potrebbe interessarti>>>Crisi tra Guenda Goria e Stefano Rotondo?

I ladri per non farsi seguire hanno sgonfiato una ruota della vettura. Goria racconta che all’interno della borsetta c’erano circa cento euro, documenti, cellulare e carte di credito.

Un brutto spavento per la coppia, tanto da sentirsi costretti ad interrompere il viaggio: “il solo pensiero di dover recuperare tutti quei documenti non ci porta a goderci la vacanza.”

Attualmente il giornalista e la modella hanno sporto denuncia come da prassi ma la possibilità di ritrovare gli oggetti sottratti è davvero bassissima.