L’assurda vicenda giudiziaria di Enrica Bonaccorti: “..Sono stata più volte in tribunale..”

Enrica Bonaccorti, furiosa per quanto accaduto, dice tutta la verità senza peli sulla lingua, parlando di “parenti” poco per bene.

Enrica Bonaccorti (Getty Images)
Enrica Bonaccorti (Getty Images)

Enrica Maria Silvia Adele Bonaccorti, o semplicemente Enrica Bonaccorti, nasce a Savona il 18 Novembre 1949, è un’attrice, conduttrice televisiva e radiofonica italiana.

Esordisce negli anni ’70 come attrice per poi approdare sulle coste del mercato della musica scrivendo vari testi per la compagnia formata da Domenico Modugno e Paola Quattrini.

Nel 1978 esordisce con il suo primo programma televisivo su Rai 2, Il Sesso Forte, un programma a quiz durato ben 22 puntate.

Ma il suo successo più grande lo raggiunge solo negli anni ’80 quando partecipa e presenta il programma di attualità ed approfondimento Italia Sera, ed il programma a giochi Pronto, chi gioca ?, sostituendo la compianta Raffaella Carrà.

Nel 1991 viene scelta per presentare il programma varietà di Mediaset, intitolato Non è la Rai, in onda su Canale 5, dove era presente un gioco chiamato il Cruciverbone che consisteva nel chiamare alcune persone a casa per indovinare le parole mancanti del cruciverba che veniva allestito per l’occasione.

Potrebbe interessarti>>>The Rookie: la serie tv su Raidue basata su una storia vera

La truffa smascherata da Enrica Bonaccorti

Il 31 Dicembre 1991 durante il programma televisivo Non è la Rai, Enrica Bonaccorti presentatrice del gioco a premi, svela in diretta TV la presunta truffa che si celava dietro il gioco del Cruciverbone.

Nella puntata dell’ultimo dell’anno del 1991, una giovane donna di 30 anni di nome Maria Grazia da Bassano, in provincia di Viterbo, risponde in maniera corretta a più domande arrivando all’ultima.

Sceglie il numero 96 orizzontale, una serie di caselle completamente vuote senza neanche un lettera, dando subito dopo la risposta che corrispondeva alla definizione della fila indicata, sebbene la conduttrice, Enrica Bonaccorti, ancora non aveva fatto la domanda.

Dando quindi la risposta prima della domanda, la presentatrice si insospettì fermando il gioco e denunciando l’accaduto, accusando tutto il programma e la donna dall’altra parte del telefono di truffa.

Qui sotto, nel caso ve lo foste persi all’epoca, il video del “fattaccio”, che poi venne messo a tacere:

Potrebbe interessarti>>>Federica De Denaro: chi è la giornalista e conduttrice televisiva Rai

Maria Grazia da Bassano, la concorrente del gioco televisivo, dopo 3 processi in tribunale viene assolta per aver avuto una “premonizione”.

E’ il caso di affermare: “Viva l’Italia”, o meglio, “Povera Italia…”