Ludmilla Radchenko, la moglie di Matteo Viviani: “..RAGAZZA-SQUILLO..se avete bisogno, ragazzi chiamatemi..”

La modella Ludmilla Radchenko, moglie della Iena Matteo Viviani, in un post su Instagram si definisce una ragazza squillo, ed invita i followers a contattarla. Il marito la riprende.

Ludmilla Vladimirovna Radchenko nata a Omsk, il capoluogo della regione siberiana, l’11 Novembre 1978, è una della modelle, attrici ed artiste di origine russa che deve il suo grande successo al pubblico italiano.

Ludmilla Radchenko
Ludmilla Radchenko (GettyImages)

Si diploma in design della moda, dopo essere stata nominata Miss Fascino nel concorso nazionale di Miss Russia.

Inizia la sua carriera in Italia grazie ad uno spot pubblicitario durante il programma comico Paperissima, ma soltanto nel 2001 inizia ad avere i suoi primi ruoli importanti come ballerina a La sai l’ultima ?.

Nel 2003 gli viene assegnata la presentazione di un programma televisivo per adulti trasmesso su Antennatre, intitolato Spicy Tg.

Dal 2005 al 2008 prende parte ad alcune puntate di R.I.S. ed al film A Light of Passion, fino a quando non decide di fermare le registrazioni per dedicarsi completamente alla sua arte, organizzando alcune mostre d’arte.

Dal 2008 è impegnata in una relazione con la Iena Matteo Viviani, che dal 2013 diventa suo marito dando alla luce due bambini, la prima Eva nata nel 2012 e Nikita nato nel 2017.

Potrebbe interessarti>>>Michelle Hunziker: il drammatico risveglio dopo il bombardamento di ….

Dalla vasca di vino alla…

La bella modella russa Ludmilla Radchenko, pubblica una foto che attira moltissimi followers, ma alcuni di questi notano qualcosa di strano, come un commento.

“Dalle stelle alle stalle.. Che vi devo dire – solo ieri ero nella vasca piena del vino a fare “la signora” .. ed oggi manco 24h dopo la vacanza mi tocca di convertirmi in una “RAGAZZA-SQUILLO” … C’est la vie..Vabbeh, se avete bisogno,ragazzi chiamatemi – C’è anche il numero VERDE”

Così commenta la modella sotto il suo post pubblicato sul suo profilo Instagram, scatenando simpatia, ma allo stesso anche molte domande: tra i commenti quelli della Iena Matteo Viviani.

La Iena spiega alla dolce moglie sotto i commenti, che la “ragazza-squillo” non è proprio quello che intendeva la modella russa, rischiando di sembrare quasi inopportuna.

Ludmilla Radchenko Instagram
Ludmilla Radchenko Instagram

Potrebbe interessarti>>>La nuova “arma” dei vigili urbani: Eagle Eye, il “radar” che la fa pagare cara ai trasgressori

Ludmilla Radchenko alla guida di un furgone noleggiato molto probabilmente per trasportare le sue opere d’arte. Possiamo dire che la giovane modella russa non si fa mancare niente navigando tra vasche da bagno piene di vino ed opere d’arte.