Disabile, nera e transgender: Aaron Rose Philip sfila in passerella per Moschino | Ecco chi è

Le paralimpiadi di Tokio, appena concluse, ci hanno regalato una visione della disabilità lontana da retorica e pietismo. Ma non finisce qui.

Aaron Rose Philip è una persona unica, in ogni aspetto di sè e vive la sua vita e usando le sue peculiarità come un’opportunità.

Aaron nasce a Barbuda nel 2001 e da piccolissima le viene diagnosticata una paralisi infantile che la relegherà sulla sedia a rotelle. A 3 anni con i suoi si trasferisce a New York. All’età di undici anni, a causa delle altissime spese mediche, vive con i suoi come homeless. Aaron ricorda: “Vivevamo in un rifugio per senzatetto tra l’Upper West Side e Harlem” Ripensandoci, ho davvero odiato quel posto. Chi non vorrebbe una casa propria in cui crescere?”. 

Un'iconica immagine di Aaron
Un’iconica immagine di Aaron (Instagram)

Leggi anche -> 11/9/2001. Il mondo sconvolto in due ore. Da allora nulla fu più come prima

La sua infanzia nel Bronx è stata difficile. Di quel periodo racconta: “Ho avuto un’infanzia piuttosto solitaria, perché le persone a volte sono davvero egoiste, anche i bambini. Andavo al parco giochi e i bambini smettevano di giocare quando mi vedevano, si mettevano lì a fissarmi e basta. Non volevano giocare con me. Così ho iniziato a passare molto tempo online… “ Da brava nativa digitale, crea un suo blog su Tumblr e a 14 si dichiara “gender fluid”.

Da sempre si interessa di moda e ha un solo obiettivo, sfilare sulle passerelle. Sarà la prima modella nera, disabile, transgender. Un manifesto dell’inclusione, quella vera. Tra i suoi modelli di riferimento c’è Naomi Campbell, la prima nera a conquistare la copertina di Vogue e Time Magazine.

Leggi anche -> Vin Diesel in vacanza in Italia: da sex symbol ad “Homer Simpson” è un…

La consacrazione

Forte di questi esempi, è apparsa sulle copertine di molti magazine di moda del calibro di Vogue, British Vogue, and Vogue Italia. E’ stata protagonista anche di molte importanti campagne pubblicitarie: da Nike a Sephora ad American Eagle. Nel 2018 firma un contratto con una delle più importanti agenzie di modelle del mondo, la Elite.

Aaron e Gigi Hadid alla sfilata Moschino
Aaron e Gigi Hadid alla sfilata Moschino (Instagram)

Leggi anche -> Disney nei guai, l’accusa è pesante: “offese ai sentimenti religiosi”, “nocivo allo sviluppo dei…

Debutta come indossatrice per Moschino nel 2020 ed è sempre per Moschino che sfila alla New York Fashion Week insieme a top model come Gigi Hadid. E’ arrivata dove voleva e continuerà a battersi per i suoi diritti.

Come diceva Walt Disney: se puoi sognarlo, allora esiste un modo per realizzarlo, ma se non esiste e ci credi davvero, rimboccati le maniche e trovalo!”