Dayane Mello, la beffa oltre al danno | Adesso arrivano anche le minacce

Dayane Mello è stata violata a La Fazenda dal rapper Nego Do Borel, ma la produzione avrebbe addirittura minacciato la modella. 

Il programma La Fazenda, il Grande Fratello brasiliano, è nell’occhio del ciclone negli ultimi giorni. Ha dell’incredibile, infatti, quanto accaduto nel corso del programma nei confronti di Dayane Mello, modella che ha partecipato anche lo scorso anno al GF italiano. La showgirl è stata molestata in diretta tv dal rapper Nego Do Borel, che è stato poi squalificato dal programma. Ma al di là del gesto vergognoso dell’uomo, a far discutere sarebbe anche il comportamento avuto dalla produzione de La Fazenda.

Dayane Mello
Dayane Mello (Getty Images)

Lo staff di Dayane Mello ha infatti puntato duramente il dito contro i vertici del programma, accusandoli di aver distorto la realtà dei fatti facendo addirittura apparire la modella come la “colpevole” per quanto accaduto. Come se la donna si fosse messa di proposito in quella situazione. La Mello sarebbe stata poi affidata a uno psicologo maschio che l’avrebbe fatta sentire sbagliata e nel torto. Inoltre la produzione le avrebbe negato il diritto di parlare con un avvocato di quanto accaduto, minacciandola di essere espulsa da La Fazenda costringendola a pagare una penale economica.

Leggi anche >>> Francesca Fialdini: “Non avrò mai dei figli miei” | la sconvolgente rivelazione della conduttrice

Dayane Mello violentata, il suo staff contro La Fazenda

Sui social, lo staff di Dayane Mello ha attaccato senza mezze misure la produzione del programma: “Secondo quanto sostenuto dal programma, il riassunto della notte incriminata è quello di Dayane (vittima) che rincorre il suo aggressore che l’ha violentata (Nego), dando così segni affermativi di approvazione affinché lui si sentisse libero di praticare ciò che ha fatto. Hanno nascosto al pubblico tutte le volte che Dayane gli ha detto di smetterla, che non poteva e non voleva. Non hanno neanche mostrato i discorsi disgustosi dell’uomo in cui affermava di aver bisogno di concentrazione affinché il suo pene diventasse rigido per praticare l’atto”. 

Dayane Mello
Dayane Mello (Getty Images)

Leggi anche >>> Antonino Cannavacciuolo: la malattia che gli ha cambiato il modo di vivere | “Ero sempre stanco..”

Il team della modella naturalizzata italiana ha poi sottolineato come la produzione stia nascondendo dell’altro: “Per vendere al pubblico la loro storia hanno nascosto ai telespettatori perfino la relazione fra Dayane ed un altro concorrente con il quale si è scambiata diversi baci. Nessuno di questi è stato mostrato ai telespettatori”.