A Flavio Briatore non ci sta a perdere | Le indiscrezioni sul rapporto morboso con l’ex moglie

Che per Flavio Briatore il motto di De Coubertin valesse poco è evidente, non sarebbe l’uomo d’affari spregiudicato che il mondo conosce altrimenti, in certi casi però meglio sarebbe accettare la sconfitta.

Flavio Briatore nasce a Verzuolo, in provincia di Cuneo nel 1950. La sua carriera scolastica non è brillante (è stato bocciato due volte), ma seppur figlio di maestri, non è nella scuola che risiedono le ambizioni del giovane Flavio.

Dopo il diploma (da privatista) ed una parentesi come maestro di sci, si cimenta da subito come imprenditore, dapprima aprendo un ristorante e poi, trasferito a Milano, frequentando l’ambiente di Piazza Affari.

Leggi anche -> Andrea Iannone gela Belen e Giulia De Lellis: “Solo una era seria…”

Gli inizi in Formula Uno

Ma è l’incontro con Benetton che lo lancia definitivamente nel Gotha degli imprenditori di successo. Nel 1988, la famiglia Benetton gli da in mano “le chiavi” della scuderia di Formula Uno che portava il suo nome e Briatore al motto di «non è uno sport, è un business», la porta al successo.

Briatore e Schumacher
Briatore e Schumacher (GettyImages)

La vita privata spregiudicata

E se negli affari è per così dire “disinvolto” (ha passato anche un periodo di latitanza all’estero), non lo è da meno negli affari di cuore.

Oltre a numerosissimi flirt, da Naomi Campbell a Heidi Klum (da cui ha avuto una figlia, Leni) il rubacuori Flavio è passato per due matrimoni. La prima volta si sposa su una spiaggia caraibica con la statunitense Marcy Schlonbohm, all’epoca modella, con cui ha fatto coppia dal 1983 al 1987, la seconda con la nostrana, Elisabetta Gregoraci.

I due si conoscono nel 2005 e la prima cosa che tutti notano è l’abissale differenza d’età tra i due, 55 anni contro 25. I piccioncini, dopo un fidanzamento ed una convivenza more uxorio nella dimora vittoriana londinese di Briatore, si sposano, da bravi cattolici, in chiesa, a Roma. I testimoni? Altri ferventi osservanti. Per lei, oltre alla sorella, Emilio Fede e Lucio Presta, per lui Daniela Santanchè e Luciano Benetton.

La Gregoraci e Briatore il giorno del matrimonio
La Gregoraci e Briatore il giorno del matrimonio (GettyImages)

Il Divorzio

Come è noto, nonostante la nascita di un erede, Nathan Falco, il matrimonio naufraga nel 2017. I termini finanziari del divorzio non si conoscono con precisione, né i veri motivi che hanno portato i due alla separazione. Ci sono però indicazioni in merito espresse dalla stessa Gregoraci: “Mi trascurava, era sempre molto impegnato, poi è successa una cosa che mi ha fatto rimanere male: mia mamma è morta, il giorno del funerale lui è andato via, lasciandomi sola. Doveva andare in discoteca. Quel giorno non gliel’ho perdonato”.

Leggi anche -> Giucas Casella sconvolge gli spettatori del GF Vip: “sono stato con un uomo”

Ma Briatore non ha preso l’abbandono sportivamente, non è uomo che sa perdere e non accetta le nuove relazioni della ex moglie. In merito alla sua partecipazione al GF Vip, Briatore dichiara: “Se a 40 anni vuole andare al Grande Fratello e stare con i ragazzini e se questo per lei è affrancarsi, ok… Ma allora potrebbe rinunciare anche a quello che le passo e dimostrare che davvero vuole essere autonoma, no? Non lo dico, certo, quanto le do al mese. Dico solo che non è obbligata a fare qualunque cosa per vivere, tipo tagliare i nastri alla fiera della castagna a Reggio Calabria…

Una recente immagine della Gregoraci
Una recente immagine della Gregoraci (GettyImages)

Leggi anche -> Elisabetta Gregoraci: lato b da urlo a 41 anni | La foto con lo…

In effetti pare che la signora abbia ottenuto l’uso degli aerei dell’ex oltre alla casa a Montecarlo Londra, e Roma.

Qui si sente puzza di gelosia, ma di quella che un vecchio adagio definisce: Nella gelosia c’è più amor proprio che amore.