Dopo anni la verità sulla rottura tra Federica Pellegrini e Massimiliano Rosolino | Il retroscena inaspettato

Federica Pellegrini e Massimiliano Rosolino, i due campioni del mondo di nuoto, escono allo scoperto lasciando trapelare alcuni dettagli scioccanti sulla loro rottura. 

Federica Pellegrini nata a Mirano, in provincia di Venezia, il 5 Agosto 1988, è una campionessa mondiale di nuoto, specializzata nello stile libero.

Considerata la nuotatrice più importante della storia italiana, è soprannominata “La Divina”, ed è la sportiva con la carriera più longeva nel suo sport. Contando 5 partecipazione ai giochi olimpici, è una delle sportive italiane di maggiore impronta, esempio per molti atleti emergenti.

La campionessa mondiale, nonostante l’enorme tempo che deve dedicare allo sport e all’allenamento, è riuscita a creare delle relazioni con alcuni personaggi a noi noti, come Luca Marin, anch’esso nuotatore, e Filippo Magnini, lasciato per il cugino Matteo Giunta, tutt’oggi suo compagno ed allenatore.

Federica Pellegrini (Getty Images)
Federica Pellegrini (Getty Images)

Potrebbe interessarti>>>Federica Pellegrini e le molestie nello sport: “Esistono, le più giovani denuncino tutto”

Massimiliano Edgar Rosolino nato a Napoli l’11 Luglio 1978, è anch’esso un ex campione mondiale di nuoto, vittorioso nella specialità dei 200 metri misti.

Nel corso della sua carriera, tra il 1995 ed il 2008, ha partecipato a ben 64 manifestazioni sportive nelle quali ha conquistato 60 medaglie diverse, aggiudicandosi il titolo di campione europeo per ben 14 volte.

Divenne per la prima volta campione olimpico nel 2000 alle Olimpiadi di Sydney, diventando poi campione mondiale l’anno successivo nella città giapponese di FuKuoka.

Il campione olimpico di nuoto, ha avuto anche lui la possibilità di creare rapporti veri e duraturi come con Roberta Capua, per ben 2 anni, per poi partecipare al programma “Ballando con le Stelle” e conoscere la maestra di ballo Natalia Titova, dalla quale ha avuto 2 splendide figlie.

Massimiliano Rosolino (Getty Images)
Massimiliano Rosolino (Getty Images)

Potrebbe interessarti>>>Nuoto, Rosolino: ”Io Presidente dell’Italnuoto? Perchè no, ho delle idee”

La rottura tra la Pellegrini e Rosolino

Federica Pellegrini e Massimiliano Rosolino si sono conosciuti durante il viaggio verso gli europei ad Helsinki, in Svezia, dove entrambi ne sono usciti vittoriosi e con una medaglia d’oro.

A distanza di anni dalle prime voci che giravano su una possibile relazione tra i due, vengono allo scoperto, lasciando trapelare i primi dettagli sulla loro storia.

Nessuno si sarebbe mai immaginato una cosa del genere, ma è proprio così, tra i due non sembrerebbe correre buon sangue, in quanto dalle loro ultime dichiarazioni è come se ognuno di loro tenesse lontano dalla propria vita l’altro.

Quindi qual’è stato il vero motivo della loro rottura ?

Il vero motivo della loro rottura è l’inizio, che non è mai arrivato.

Si esatto, i due campioni mondiali, non si sono mai frequentati realmente, ma c’è stato solo un breve flirt tra la giovane ed intraprendente, all’epoca 16enne, Federica Pellegrini, e il nuotatore di 10 anni più grande, Massimiliano Rosolino.

Rosolino però in un’intervista dichiara che la loro storia d’amore è “solo una leggenda metropolitana” come la chiama lui, dichiarando ulteriormente che la Pellegrini si è sempre “posizionata su un piedistallo, dove tutt’oggi sta”.

Nella puntata di “Striscia la Notizia” di Venerdì 15 Ottobre, l’inviato Valerio Staffelli, consegna alla nuotatrice italiana un tapiro, a causa della dichiarazione da parte di Rosolino, rimanendoci, a detta della Pellegrini, male per non averglielo detto in faccia.

Servizio di Striscia la Notizia con Valerio Staffelli e Federica Pellegrini (web Source)
Servizio di Striscia la Notizia con Valerio Staffelli e Federica Pellegrini (web Source)

Potrebbe interessarti>>>Il famoso inviato di Striscia La Notizia questa volta rischia grosso

Le parole che hanno colpito in modo indelebile Federica Pellegrini, provengono proprio dal suo adorato compagno di Nazionale, che per qualche assurda ragione si è voluto nascondere dietro un’intervista piuttosto che parlarne apertamente con lei.