La storia dell’uomo con due facce | “Aiutatemi il demonio mi tormenta” poi si suicida

L’incredibile caso è stato anche oggetto di studio. Ma per qualcuno si tratta di una manifestazione demoniaca sulla Terra.

La sua storia è stata recentemente raccontata dall’attore Stefano Massini nella importante trasmissione di La7, “Piazzapulita”. Perché è una storia iconica, ma, allo stesso tempo, inquietante. E’ la storia di Edward Mordake.

Edward Mordake (web source) 2
Il cranio di Edward Mordake? (web source) 2

Il caso Edward Mordake

L’uomo sarebbe nato con una malformazione fisica: un secondo volto posto sulla nuca. Qualcosa ovviamente di inquietante. Che farebbe rientrare Mordake tra i cosiddetti “scherzi della natura”.

Il volto posteriore di Mordake, infatti, per quanto impossibilitato a mangiare o a parlare ad alta voce, però potrebbe ridere e piangere, anche in gradi di atteggiarsi in varie smorfie, come dispetti di cattivo gusto rispetto al volto “principale”. Con conseguenti ansie e frustrazioni a scapito di Mordake.

Edward Mordake (web source)
L’inquietante caso di Edward Mordake (web source)

Tutto ciò, evidentemente, trascende poi in interpretazioni anche di stampo esoterico. Con Mordake considerato una creatura del diavolo. E lui stesso se ne sarebbe convinto con profondo senso di malessere.

Una figura “demoniaca” presente in lui, anche per il fatto che spesso di notte il volto posteriore lo avrebbe tenuto sveglio. Nessun medico, nonostante le preghiere di Mordake, ha voluto tuttavia procedere all’operazione chirurgica per asportare il secondo volto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Il diavolo mi è salito addosso come nell’ Esorcista: il racconto raccapricciante della famosa star italiana

Verità o leggenda?

La figura di Mordake è stata creata dal poeta Charles Lotin Hildreth, vissuto nel 1800 e attivo nel campo della fantascienza. Secondo le fonti ritrovate, Mordake sarebbe appartenuto a una nobile famiglia del periodo Vittoriano, erede della Parìa britannica.

La storia dei secoli successivi ha consegnato Mordake alla categoria “leggende metropolitane”. La malformazione immaginata da Lotin Hildreth è diventata ben presto simbolo di doppiezza nell’immaginario collettivo. Tuttavia sullo strano caso di Edward Mordake si è basata ampia letteratura e arte.  Nel 1896, l’enciclopedia medica Anomalies and Curiosities of Medicine (Anomalie e curiosità della medicina) menziona il caso di Mordake quando era in vita.

Edward Mordake (web source) 3
Edward Mordake, verità o leggenda? (web source)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Ho visto il diavolo allo specchio: confessione choc di una neomamma

Secondo la storia (o, forse, leggenda) Mordake si sarebbe ucciso all’età di 23 anni. Ponendo così fine ai suoi tormenti. Prima di uccidersi avrebbe chiesto l’asportazione del secondo volto. Per paura che lo perseguitasse anche nella tomba.