Tik Tok, come diventare ricchi in 15 secondi | Ecco quanto si guadagna

Nel giro di pochi anni è diventato uno dei social network più seguiti. E, ovviamente, un business. Trash, ma molto redditizio

Non conosce crisi. Anzi. I lunghi periodi trascorsi in casa a causa delle restrizioni dovute alla pandemia da Coronavirus, gli hanno fatto spiccare il volo. Parliamo di Tik Tok. Il social network, però, non è solo un passatempo o un divertimento. Per qualcuno è fonte di enormi guadagni.

Tik Tok (web source)
Tik Tok (web source)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il gioco che spopola su Tik Tok | Ecco perché i giovani impazziscono e dove comprarlo

Tik Tok: una crescita senza fine

Social network cinese lanciato nel 2016. Attraverso l’app, gli utenti possono creare brevi clip musicali di durata variabile (fino a 15 o fino a 180 secondi) ed eventualmente modificare la velocità di riproduzione, aggiungere filtri ed effetti particolari ai loro video.

Khaby Lame (web source)
Khaby Lame, milioni di followers su Tik Tok (web source)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Matteo Salvini sbarca su TikTok, il vero obiettivo è l’elettorato giovane

Nel giro di pochi anni è diventato uno dei social network più seguiti. Soprattutto tra i più giovani. Nel 2020, la 16enne Charli D’Amelio del Connecticut è stata la prima persona al mondo a raggiungere 100 milioni di follower sulla piattaforma.

Perché il target è più o meno quello. Anche se, in questi anni, Tik Tok è cresciuto a dismisura. E l’età non conta. Nell’agosto 2020 ha superato 1 miliardo di utenti in tutto il mondo in meno di quattro anni. Caso emblematico, il nostro Khaby Lame. Che sui social network – e in particolare su Tik Tok – è diventato così popolare da arrivare alla ribalta nazionale.

Soldi a palate

Con queste cifre, era inevitabile che ben presto Tik Tok diventasse un business per molti. Anche perché, se, all’inizio, veniva in un certo senso premiato il merito, mostrandosi in attività che richiedevano un qualche talento, ora non è così. Come in ogni fenomeno umano è arrivata ben presto la degenerazione. E quindi, ora, anche (anzi, soprattutto) il trash premia economicamente.

Tik Tok (web source) 2
Tik Tok: una gallina dalle uova d’oro (web source)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> TikTok, adolescente statunitense raggira la censura e fa rivelazioni shock

Secondo il portale Money.it i Tiktoker più famosi guadagnano fino a 300.000 dollari per un post sponsorizzato. Ovviamente, per poter ambire a queste cifre si devono avere milioni di follower. Proprio come Khaby Lame.

In generale, per i “Tiktoker di tutti i giorni” gli introiti non sono comunque trascurabili, dato che si parla di cifre che vanno dai 50 ai 250 dollari a post.

Sempre meglio che lavorare!