Massimo Boldi e il “vizio incurabile” che non gli dà tregua da anni: gli ha cambiato la vita

Impazza sui social, dove è attivissimo. Soprattutto su Instagram. E nei suoi post, velatamente o meno, si lascia andare sconvolgendo i followers raccontando il “dramma” che affligge non solo lui ma molti italiani. Si tratta di una passione che può trasformarsi in una “malattia”

Attivo, attivissimo sui social. Sempre sorridente e facendoci ridere. Come fa da diversi lustri ormai. Spulciando il profilo Instagram di Massimo Boldi, però, non possiamo non notare che l’attore abbia una passione sfrenata. Ecco quale.

Christian De Sica e Massimo Boldi (Getty Images)
Christian De Sica e Massimo Boldi (Getty Images)

Massimo Boldi: la carriera

Per più di vent’anni in coppia con Christian De Sica, deve uno dei suoi soprannomi – Cipollino – a Max Cipollino, uno dei suoi personaggi comici più datati e più noti. Come tutti i comici che hanno iniziato la propria carriera negli anni ’70, Boldi inizia come cabarettista e musicista. E’ infatti un appassionato della batteria che ha suonato, soprattutto in età giovanile, sui palchi.

Ma il successo arriva negli anni ’80 con un numero infinito di film. Da “Fracchia la belva umana” a “Eccezziunale… veramente” e poi “Il ragazzo di campagna”. Recita in coppia con alcuni degli attori più iconici della comicità italiana. Da Paolo Villaggio, passando per Diego Abatantuono, arrivando quindi a Renato Pozzetto.

Ma è, ovviamente, con Christian De Sica che forma uno dei sodalizi più longevi e di successo della comicità tricolore. Numerosissimi i film realizzati in coppia, soprattutto del genere “cinepanettone”, che per anni ha impazzato nel nostro Paese. Facendo boom di incassi. Diretti soprattutto da Neri Parenti e Carlo Vanzina.

Massimo Boldi con la Ferrari (Instagram)
Massimo Boldi con la Ferrari (Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il sogno nel cassetto di Massimo Boldi

La passione di “Cipollino”

Come abbiamo detto, impazza sui social. Che, effettivamente, sono una sua grande passione. Ma recente. Da anni, infatti, Massimo Boldi ha una grande attrazione per le auto. E infatti sui social spesso si mostra accanto ad autovetture. Talvolta di grande lusso. Possiede infatti una Ferrari 488 Pista, ovvero la macchina del cavallino con il V8 più potente di sempre.

Massimo Boldi con il Suv Mercedes (Instagram)
Massimo Boldi con il Suv Mercedes (Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Incidente per Massimo Boldi, la preoccupazione dei fans

Inoltre, Boldi è un amante anche di Mercedes, dalla quale automobile difficilmente si separa. Ciò anche dopo l’incidente occorsogli nel 2017, nel quale si è ritrovato contro uno scooter. Per fortuna non ci sono state conseguenze. La Mercedes-Benz di Massimo Boldi è una AMG 450 hybrid del 2020, Suv presentato per la prima volta dalla casa tedesca nel 2019. Come city car più usata, però, c’è la Smart 453 del 2014. Molto utile per il traffico milanese.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Massimo Boldi sta bene, l’attore suona e mangia in un ristorante  VIDEO