Stefania Sandrelli chiede di denunciare: perché non accada più quello che è successo a lei

La famosa attrice italiana Stefania Sandrelli ha fatto una rivelazione shock sul suo passato. Tremano i divanetti di Verissimo

Stefania Sandrelli è uno dei volti noti della televisione e del cinema italiano. Con oltre 100 film all’attivo, tre David di Donatello conquistati su undici candidature e sei Nastri d’Argento, è una delle attrici più conosciute del panorama cinematografico del nostro Paese. La toscana, però, nasconde anche un tragico segreto avvenuto nel suo passato e svelato a Silvia Toffanin nel corso di una puntata del programma Verissimo. Una violenza fisica e psicologica subita quando era ancora una ragazza da una persona che considerava a lei molto vicina: il fidanzato di una sua cara amica.

Stefania Sandrelli
Stefania Sandrelli (Verissimo)

Leggi anche >>> Gemma Galgani e il tragico lutto che le ha sconvolto la vita: “Ora vedo soltanto le tenebre…”

Stefania Sandrelli ha raccontato le minacce e le percosse ricevute perché non aveva ceduto all’avances dell’uomo. Le botte, sì, ma anche la vergogna che quasi sempre assale le vittime di abusi e un senso di colpa che non le permise all’epoca di denunciare l’accaduto. “Tutto mi aspettavo meno che quello. Quando invece mi ha messo all’angolo, stretta al muro, chiaramente non ci sono stata e mi ha dato un bel po’ di botte”, ha raccontato la Sandrelli nel salotto di Verissimo.

Violentata dal fidanzato dell’amica, la confessione choc di Stefania Sandrelli

Stefania Sandrelli ha rivelato di aver raccontato quanto accaduto solo all’amica che avrebbe poi immediatamente lasciato quel ragazzo colpevole di un simile reato. “Era semplicemente il ragazzo della mia amica. Quasi mi sono sentita in colpa per aver rovinato quella coppia” ha raccontato l’attrice di Viareggio con gli occhi lucidi e la voce rotta dal riportare alla memoria un tale dolore.

Stefania Sandrelli
Stefania Sandrelli (Getty Images)

Leggi anche >>> Serena Autieri: la “malattia” del secolo l’ha costretta a cambiare vita | Ecco come vive oggi

La Sandrelli ha poi spiegato il motivo della mancata denuncia: “Non l’ho mai denunciato, soprattutto per non fare un torto alla mia amica. Era una violenza talmente privata, che l’ho semplicemente accantonata”.