Massimo Boldi realizza un sogno: finalmente con una “rossa” – VIDEO

Agli anni ’80 si deve il soprannome che ancora si porta dietro: Cipollino, dovuto a Max Cipollino, uno dei suoi personaggi comici più riusciti

Sui social, dove impazza, lo abbiamo visto con auto migliori. Ma, come si dice, contento lui… contenti tutti… Ciò che non è opinabile, né in discussione è la simpatia contagiosa di Massimo Boldi. Che su Instagram si diverte come un bambino e si mette spesso in gioco con ironia.

Massimo Boldi con il Suv Mercedes (Instagram)
Massimo Boldi con il Suv Mercedes (Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Massimo Boldi e il “vizio incurabile” che non gli dà tregua da anni: gli ha cambiato la vita

Massimo Boldi: la carriera

Non ha bisogno di presentazioni. Per più di vent’anni in coppia con Christian De Sica. Con il figlio del grande Vittorio forma uno dei sodalizi più longevi e di successo della comicità tricolore. Numerosissimi i film realizzati in coppia, soprattutto del genere “cinepanettone”, che per anni ha impazzato nel nostro Paese. Facendo boom di incassi. Diretti soprattutto da Neri Parenti e Carlo Vanzina.

Christian De Sica e Massimo Boldi (Getty Images)
Christian De Sica e Massimo Boldi (Getty Images)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Massimo Boldi ritrova l’amore con Irene Fornaciari

Un successo, quello di Massimo Boldi, che nasce negli anni ’80 con un numero infinito di film. Da “Fracchia la belva umana” a “Eccezziunale… veramente” e poi “Il ragazzo di campagna”. Recita in coppia con alcuni degli attori più iconici della comicità italiana. Da Paolo Villaggio, passando per Diego Abatantuono, arrivando quindi a Renato Pozzetto.

Proprio a quel periodo si deve il soprannome che ancora si porta dietro: Cipollino, dovuto a Max Cipollino, uno dei suoi personaggi comici più datati e più noti.

La “rossa” che non ti aspetti

Sul proprio profilo Instagram, “Cipollino” ha pubblicato un breve video dove presenta una rossa fiammante. No, non parliamo di una femme fatale. E nemmeno di una Ferrari.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Massimo Boldi sta bene, l’attore suona e mangia in un ristorante – VIDEO

Parliamo di una Smart sgargiante, che Boldi vorrebbe guidare, ma dev’essere ancora consegnata. Lo scenario sembra essere quello di una concessionaria o, comunque, di un garage.

E Boldi tesse le lodi della Smart EQ di colore rosso fuoco. Sottolinea che è anche elettrica. E, infatti, con un’autonomia dichiarata di 159 km, la nuova smart EQ si dimostra essere l’auto perfetta per muoversi in città, tutto il giorno, senza il bisogno di essere ricaricata. Il motore elettrico, a zero emissioni, da 60 kW (pari a 82 CV) fa raggiungere a smart EQ una velocità di 130 Km/h e sviluppa una coppia di 160 Nm.