Dal successo con Maria De Filippi alla “fuga” in Puglia, che fine ha fatto Antonino di Amici

38enne originario di Foggia, Antonino diventa famosissimo nel 2004 in seguito alla partecipazione alla quarta edizione del talent show “Amici”

E’ uno dei tanti, tantissimi, talenti lanciati nel corso degli anni da Maria De Filippi. La bionda conduttrice Mediaset, infatti, con il suo “Amici” ha la “maternità” su numerosi artisti, che oggi ci fanno emozionare e che raccolgono successi di vendite.

Antonino Spadaccino (Facebook)
Antonino Spadaccino (Facebook)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> AMICI 10 / Maria De Filippi, la nuova sigla Ti Vorrei scritta da Pierdavide Carone (Vedi Video)

Antonino, da “Amici” al grande successo

Parliamo di uno dei cantautori maggiormente emergenti nel panorama italiano, che non ha paura di mettersi in gioco. Antonino Spadaccino, per tutti, Antonino, gioca in casa per le vacanze. E la “fuitina” è resa ancor più piacevole dal mezzo scelto dal cantante, con cui si mostra su Instagram.

38enne cantante originario di Foggia, Antonino diventa famosissimo nel 2004 in seguito alla partecipazione alla quarta edizione del talent show “Amici” di Maria De Filippi dove si è classificato primo, vincendo anche il premio della critica.

Antonino Spadaccino
Il cantautore Antonino Spadaccino (Facebook)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Maria De Filippi: la malattia che le ha condizionato la vita | Il disturbo di 7 italiani su 100

Da quel momento, la sua carriera spicca il volo. Nel 2005, infatti, pubblica il primo singolo “Ce la farò”, che arriva fino alla terza posizione dei singoli più venduti in Italia. Una bellissima soddisfazione, unita anche alla vittoria del “Disco d’oro”, con ben 15mila copie vendute. Il primo album è dell’anno successivo, il 2006, e non poteva che chiamarsi “Antonino”. In quella raccolta, il cantautore foggiano racconta tutto se stesso, soprattutto con gli intensi brani “Un ultimo brivido” e “Nel mio segreto profondo”. Nonostante la carriera sia, tutto sommato, giovane, Antonino ha già raccolto diverse soddisfazioni e ottenuto premi prestigiosi.

La “fuitina” estiva

Antonino è dei cantautori maggiormente emergenti nel panorama italiano, che non ha paura di mettersi in gioco anche su temi controversi: nel 2016, infatti, ha fatto coming out, dichiarando la sua omosessualità, e augurandosi di potersi sposare presto.

Antonino Spadaccino Post Instagram (1)
Antonino Spadaccino e la “fuitina” in Puglia

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Come è nato Amici Il racconto di Maria De Filippi: ..tutto merito della Fiat..

La scorsa estate, la “fuitina pugliese”. Nella “sua” Puglia. Sul proprio seguitissimo profilo Instagram, Antonino parla di una “fuitina”, probabilmente in famiglia. Lo fa a bordo di una Vespa PX 150. Si tratta di una delle tante varianti dello storico scooter della Piaggio, prodotto a partire dal 1977. Probabilmente la versione più apprezzata dello scooter Piaggio. Un esemplare di successo, proprio come i dischi di Antonino: nel 2013, infatti, ha superato i tre milioni di esemplari venduti.

La P125X fu l’apripista del nuovo telaio che vantava novità tecniche di rilievo come la nuova sospensione anteriore anti-affondamento. 93 chilometri di velocità massima dichiarata. La PX esce di produzione alla fine del 2007 con la serie “Vespa P125X Ultima Serie”. La decisione della Piaggio arrivò a causa dell’eccessivo costo nell’adeguamento alle nuove normative anti-inquinamento “Euro 4” e per l’obbligo di avere l’ABS.