I maneskin accusati di “plagio” | Spunta la prova schiacciante

Dito puntato contro i Maneskin, rei di aver copiato una famosa band nell’esibizione che ha aperto il concerto dei Rolling Stones in America. 

Il grandissimo successo dei Maneskin prosegue. Dopo il successo nell’ultimo edizione di Sanremo con il brano “Zitti e Buoni” e la vittoria all’Eurovision Song contest, la band uscita da X Factor è arrivata a far clamore anche negli Stati Uniti. Il gruppo capitanato da Damiano David è stato prima ospita di Jimmy Fallon, poi hanno aperto il concerto di Las Vegas di una delle band più importanti del pianeta: i Rolling Stones di Mick Jagger. I Maneskin hanno infiammato l’Allegiant Stadium, dove si sono presentati che richiamava la bandiera americana; sia nei colori che nella presenza di stelle e strisce.

Manaskin- I Cugini di Campagna
Manaskin- I Cugini di Campagna (foto web)

Leggi anche >>> Damiano dei Maneskin: la rivelazione sulla sua sessualità | Nessuno se lo sarebbe aspettato

Proprio la scelta di questo outfit, però, avrebbe fatto storcere il naso a un altro gruppo italiano. I Cugini di Campagna, infatti, ha puntato il dito contro l’abbigliamento degli ultimi vincitori di Sanremo accusandoli di aver copiato da loro il vestiario dell’esibizione americana. Sul proprio profilo Facebook, il gruppo diventato famoso negli anni ’70 ha postato una foto che ritrae Damiano e Nicolino “Nick” Luciani con una maglia molto simile. “I Maneskin si sono esibiti negli USA, prima del concerto dei Rolling Stones, IMITANDO nel vestire i Cugini di Campagna. BASTA COPIARE I NOSTRI ABITI”. Questo il messaggio apparso sui social del gruppo italiano.

I Cugini di Campagna contro i Maneskin, l’attacco della band italiana

L’attacco dei Cugini di Campagna contro i Maneskin non si è però fermato al post su Instagram. In una intervista a Il Fatto Quotidiano, infatti, Ivano Michetti ha nuovamente evidenziato la natura imitativa dell’abbigliamento dei colleghi nell’esibizione di Las Vegas: “Siamo contenti che ci abbiano imitato. È stata una palese imitazione dei nostri abiti, sicuramente decisa dai loro costumisti. Siamo molto felici”. 

Maneskin
Maneskin (Instagram Maneskin)

Leggi anche >>> X Factor: sapete quanto guadagnano i giudici? | Cifre da capogiro

Lo stesso Ivano Michetti, però, ha ribadito di non provare nessuna invidia per i Maneskin e di essere invece un loro fan: “Noi siamo dei fan dei Maneskin, della loro bellezza, della loro gioia, e poi sono di Roma come noi. Il momento è loro ed è giusto che sia così”.