Sei motivi per dormire otto ore al giorno | Anche il ciclo delle donne ne beneficerebbe

Una fase della nostra vita da non trascurare assolutamente è quella riguardante le ore di sonno. Quante ce ne vogliono e perché sono effettivamente efficaci

La vita di tutti i giorni è costellata da diversi fattori che variano da persona a persona. Impegni lavorativi, scolastici, relazionali, svago, benessere e tanto altro. In mezzo a tutte queste situazioni che contribuiscono a rendere completa una giornata, c’è ovviamente anche il riposo. Tutti noi abbiamo infatti bisogno di riposarci e dormire per un buon numero di ore al giorno per poter fare tutto quello che dobbiamo e vogliamo.

Dormire
Dormire (Web source)

POTREBBE INTERESSARTI>>> La passione di Guendalina Tavassi: lo fa anche a letto

Ma quante ore, ognuno di noi, dovrebbe dormire? Otto ore sono davvero sufficienti? Per capirlo, dovremo “indagare” sugli effetti positivi, senza dimenticare che la fase in cui chiudiamo gli occhi non può e non deve mai passare in secondo piano, essendo di primaria importanza.

Dormire otto ore al giorno è sufficiente? Sì per sei motivi

Il momento in cui andiamo a letto non è affatto da sottovalutare. Il motivo è presto detto. Se non riposiamo in maniera dovuta, o al contrario riposiamo fin troppo, le nostre giornate e pure noi stessi rischiano (e rischiamo) di risentirne. Ma qual è la soluzione ideale? Otto ore al giorno, per tanti motivi, sono più che sufficienti.

DORMIRE AIUTA A… DIMAGRIRE: innanzitutto, dormire aiuta a mantenersi in forma. Il nostro corpo produce leptina durante il sonno, un ormone proteico responsabile della regolazione delle calorie che contribuisce ad aumentare il nostro senso di sazietà. Se seguiamo una buona alimentazione e dormiamo adeguatamente, è più semplice seguire una dieta: dormire poco e male, al contrario, può aumentare i sintomi della cosiddetta fame nervosa.

POTREBBE INTERESSARTI>>> Perché le donne hanno sempre i piedi freddi? Svelato il motivo e le soluzioni per combattere il problema

I PIU’ “BELLI” DORMONO: un altro aspetto da considerare è relativo al nostro aspetto esteriore; se dormiamo poco, si possono notare le occhiaie, ad esempio, ma anche borse e rughe con l’avanzare degli anni. Dormendo di più invece, verrebbe stimolata la produzione di collagene, una proteina che contribuisce alla riduzione di tutto ciò.

PIU’ SONNO, PIU’ SALUTE: dormire di più stimola anche le difese immunitarie; mantiene costante il livello della pressione sanguigna e previene molte patologie come il mal di schiena e l’ipertensione, ma anche diabete, ictus e tante altre.

Dormire
Dormire (Web source)

A LETTO IL CERVELLO RIMANE “ONLINE”: dormendo di più miglioriamo anche la nostra memoria, dato che dal momento in cui chiudiamo gli occhi il nostro cervello di certo non si disattiva come il corpo; fa, infatti, una specie di “recap” della giornata che abbiamo vissuto e lo riorganizza (se leggiamo o studiamo qualcosa, ad esempio); aiuta anche ad essere più creativi e concentrati.

POTREBBE INTERESSARTI>>> Serena Grandi, il sogno erotico e proibito degli uomini italiani: devastata dalla chirurgia estetica

CICLO E CRESCITA: per le ragazze e le donne può essere utile anche per evitare la sindrome premestruale, dato che aiuta a ristabilire l’organismo ed evitare squilibri ormonali. Con almeno otto ore di sonno a notte, pure l’ormone della crescita ne beneficerebbe; sia per i bambini ma pure per regolare il metabolismo degli adulti.

SE DORMI DI PIU’ SEI MENO STRESSATO: ed infine, come accennato in precedenza, dormire ci eviterebbe molti problemi dovuti a stress ed ansia grazie alla melatonina, ormone responsabile della regolazione del ciclo sonno-veglia che agisce su un altro ormone, quello dello stress, il cortisolo.