Gabriele Cirilli, non riesce a trattenere il suo dolore | “Ho accumulato ed alla fine sono scoppiato..”

Il comico Gabriele Cirilli, durante un’intervista con Silvia Toffanin, non resiste e scoppia in lacrime per la sua straziante perdita facendo sciogliere il pubblico assieme a lui. Vediamo cosa gli è successo.

Gabriele Cirilli nato a Sulmona il 12 Giugno 1967, è un comico e attore, nonché cabarettista e scrittore particolarmente amato dagli italiani.

Completa gli studi diplomandosi al Laboratorio di Esercitazioni Sceniche diretto da Gigi Proietti, ed inizia così a lavorare in teatro ed il televisione.

Gabriele Cirilli (web source)
Gabriele Cirilli (web source)

Potrebbe interessarti>>>Pino Campagna svela il misterioso personaggio protagonista di Zelig per anni | nessuno se lo aspettava

Nel 1986 debutta sul piccolo schermo, partecipando al programma di Marco Predolin, “Il gioco delle coppie”. Successivamente prende parte ad altre trasmissioni come “Seven Show”, trampolino di lancio che lo ha fatto arrivare fino a “Zelig”.

Inizia interpretando la borgatara romana Kruska, amica di Tatiana. Fa diventare la sua battuta un vero e proprio tormentone: “Chi è Tatiana?!?” tanto da intitolarci un libro, uno spettacolo teatrale e ad un film.

Nel 1998 riceve il suo primo ruolo da protagonista nel film “Un bugiardo in paradiso”, al fianco di Paolo Villaggio.

Da lì acquista notorietà, ed inizia a partecipare ad alcune trasmissioni e serie televisive, lavorando al fianco dei migliori attori ed interpreti teatrali e cinematografici.

La straziante perdita di Cirilli

Gabriele Cirilli, ospite di Silvia Toffanin nel suo salotto di “Verissimo”, ha affrontato argomenti toccanti che avrebbe voluto lasciare fuori da ogni discussione. Uno di questi è stato la perdita straziante di una persona cara che ha dovuto affrontare in maniera coraggiosa per far fronte a tutto il dolore che provavano gli altri familiari. 

Ebbene si, la perdita non riguarda solo ed esclusivamente il comico, bensì tutta la famiglia, in quanto è stata proprio la mamma a venire mancare.

La perdita della sua amata mamma, lo ha portato dunque ad attraversare un periodo estremamente duro e pesante, e dopo aver parlato con la Toffanin, non resiste e scoppia a piangere commovendo il pubblico.

Dopo essersi ripreso il comico dice: “Non volevo piangere qui davanti a te, non è nel mio stile. Durante il suo funerale le persone piangevano e dovevo essere io a consolare loro. Ho accumulato e alla fine sono scoppiato qui”.

Ha voluto poi aggiungere che il dolore della perdita della madre è tanto, e che non è semplice da accettare. Nonostante gli acciacchi ed i dolori che può avere una donna anziana, la mamma è sempre la persona più forte e amata della proprio vita.

Gabriele Cirilli a Verissimo (web source)
Gabriele Cirilli a Verissimo (web source)

Potrebbe interessarti>>>Pio e Amedeo: il dolore e le lacrime in diretta tv | Non è una bravata ma una terribile perdita

Oggi a Gabriele Cirilli rimangono i bellissimi ricordi della sua amata mamma, e tutto quello che i due hanno affrontato insieme.