martedì, Giugno 28, 2022
Home Economia - Finanza, Borsa Ticket sanitario, importanti novità dal 2022: scopri se la tua regione è...

Ticket sanitario, importanti novità dal 2022: scopri se la tua regione è quella “rivoluzionata”

La salute è la cosa più importante per le famiglie come per qualsiasi tipo di persona. Non tutti però possono permettersela, purtroppo. In tal senso, giungono novità anche sul ticket sanitario.

Un mezzo molto utile è il ticket sanitario. Ha iniziato a circolare nel sistema nazionale italiano nel 1989 con l’obiettivo di far partecipare la maggior parte dei cittadini alle spese necessarie per garantire le cure mediche.

Come in tante altre cose, non chiunque però ha le disponibilità economiche per pagare tutto quello di cui ha bisogno; e infatti negli anni tale sistema è stato modificato venendo incontro alle persone più in difficoltà garantendo a molti soggetti l’esenzione dal pagamento del ticket – se vengono riscontrate difficoltà economiche o psicofisiche.

Ticket sanitario
Ticket sanitario (Web source)

POTREBBE INTERESSARTI>>> Copertura assicurativa sanitaria: cos’è e come funziona

Ed a quanto pare, anche nel 2022 le cose dovrebbero andare così. Anche se, a differenza del 2021, ci saranno delle novità non indifferenti.

Ticket sanitario: le novità rispetto al passato

Prima di tutto, è bene chiarire che l’esenzione del ticket sanitario esiste se, ad esempio, il reddito raggiunge vette piuttosto basse. Dipende però da regione a regione. Per ottenere tale agevolazione, infatti, è necessario rivolgersi a regione di appartenenza o ASL di competenza. Sulla Gazzetta di Parma, in vista del 2022, ad esempio si fa riferimento alle persone residenti in Emilia-Romagna che avranno a che fare con qualche novità rispetto al passato.

Le esenzioni per reddito potranno essere richieste presentando un’autocertificazione direttamente dal fascicolo sanitario elettronico. Una procedura semplificata dato che i cittadini potranno fare tutto da casa. Chi invece avrà bisogno di esenzione per disoccupazione o per crisi economica – e ha fatto richiesta prima del 2020 – non potrà ricevere ulteriori proroghe perché sono valide fino al 31 dicembre di quest’anno.

Ticket sanitario
Ticket sanitario (Web source)

POTREBBE INTERESSARTI>>> Mara Venier, il successo tanto da e tanto si prende | Gli è costato molto arrivare in vetta

A gennaio dovranno quindi fare un’altra richiesta, se ancora possibile, questa volta presentando un’autocertificazione tramite fascicolo sanitario elettronico; una bella novità rispetto al passato, volta a migliorare e rendere più semplice ai cittadini un processo di primaria importanza.

Ricapitolando: possono richiedere l’esenzione del ticket sanitario per reddito (reddito familiare complessivo fino a 36.151,98 euro), ai pensionati con importo minimo ed età superiore ai 60 anni, ai titolari di assegno sociale e con familiari a carico ed alle famiglie numerose (a queste si aggiungono esenzioni per disoccupazione e crisi). Un’altra novità, non meno importante, riguarda la validità delle esenzioni varie: non è più illimitata, dato che dura dall’1 aprile al 31 marzo dell’anno seguente (circa un anno, quindi).