Alexa, il maggiordomo a basso costo: funziona anche con i “vecchi” elettrodomestici | Ecco come fare

Le innovazioni tecnologiche non finiscono mai di stupirci e grazie alla domotica siamo in grado di comandare la casa a distanza. A patto di avere dispositivi compatibili.

L’oggetto più desiderato e regalato del momento (a parte i tamponi rapidi) è sicuramente l’assistente vocale. Tutti, dai più grandi ai più piccini sono stregati da questo gadget parlante e, tra tutti il più gettonato è Alexa.

La casa intelligente
Le funzionalità di una casa intelligente/Foto di Gerd Altmann da Pixabay

Ma cos’è Alexa?

Alexa è un’intelligenza artificiale su cloud, un software, integrato in un corpo fisico, uno speaker, in questo caso Amazon Echo.

È un dispositivo controllabile con la voce alla pari di Google Assistant, Siri, Cortana, in grado di eseguire comandi vocali. Può rispondere a quesiti cercando in rete, eseguire azioni al posto nostro e controllare i dispositivi compatibili.

E’ la domotica che ha permesso tutto questo, dove per domotica si intende l’insieme dei dispositivi che permettono di migliorare l’efficienza della casa attraverso funzionalità integrate tra loro interconnesse.

Perché Alexa sia in grado di gestire intelligentemente la casa, bisogna, però, che i dispositivi al suo interno siano compatibili con il software.

Leggi anche -> Con il nuovo anno sarà possibile fare un tuffo nel passato: “Commodore Amiga 500”…

I principali dispositivi compatibili

Per gestire l’illuminazione della casa è determinante avere montate delle lampadine smart. Il loro prezzo contenuto aiuta a rendere la casa intelligente senza investirci una fortuna. Tra queste le più acquistate sono le lampadine della serie Philips Hue.

Una lampadina intelligente
Una lampadina intelligente/Foto di haus_automation da Pixabay

Leggi anche -> WhatsApp, quando i suoi dati riempiono la memoria | Un trucco per risolvere il…

Sarebbe bello anche comandare a distanza gli elettrodomestici, per esempio, attivare il forno o avviare la lavatrice. Non è necessario cambiare gli elettrodomestici per farli diventare smart, basta avere delle prese Wifi in grado di essere attivate dai comandi vocali, tra le più vendute quelle prodotte da TP Link.

Esistono in commercio anche termostati Wi-Fi come lo smart Nest e interruttori Smart switch a cui dire fiat Lux, e luce fu…

Leggi anche -> WhatsApp, nuovo aggiornamento per i messaggi vocali | Come metterlo in pausa per modificarlo

Il sogno di tutte le persone alle prese con le pulizie è ordinare al proprio elettrodomestico di spazzare e lavare. Niente paura, l’iRobot Roomba 671 e Ultenic Robot Aspirapolvere, così come molti altri scatteranno sull’attenti ad un vostro ordine.

Ormai la diga è aperta e man mano che passa il tempo si aggiungono alla lista sempre più dispositivi. E a noi, novelli Ali Babà, basterà dire: apriti, Sesamo!