Canone Rai: arriva la novità per il 2022 | In molti potranno non pagarlo più se faranno questo

Giungono novità per quanto riguarda le prossime settimane dell’Italia e degli italiani. A molte persone non piacerà, ma è comunque importante scoprire di cosa si tratta.

L’Italia, come molti altri paesi di Europa e del mondo, è fatta di regole e pagamenti da effettuare. Alcuni di questi quotidianamente, altri invece variano da periodo a periodo. Altri ancora, talvolta, vengono sospesi per poi essere riproposti in un determinato momento.

Canone TV
Canone TV (Web source)

Fra le imposte meno “apprezzate” dagli italiani, oltre al bollo auto, figura anche il canone televisivo. Era stato sospeso nei mesi di novembre e dicembre 2021, ma con il nuovo anno già iniziato le cose torneranno come prima.

Si tratta di un abbonamento che ogni persona che detiene una televisione è chiamata a pagare una volta all’anno. L’importo da versare di tale tassa si attesta sui 90 euro distribuiti nell’arco di dieci mesi (da gennaio ad ottobre).

Dal 2016 è inclusa in un’altra “nemica” degli italiani, la bolletta della luce. Un sistema, questo, che ha semplificato il pagamento di tale imposta.

Non tutti quelli che possiedono un televisore hanno un’utenza elettrica, e così devono pagare l’imposta tramite il cosiddetto Modello F24, utilizzato per la maggior parte delle bollette da pagare in Italia.

Canone TV, a chi spetta o meno l’esenzione (e non solo)

Il Canone TV lo abbiamo introdotto poco fa, ma non di certo per un motivo fine a sé stesso! Il 31 gennaio prossimo, infatti, avverrà la scadenza fiscale dell’imposta in questione.

POTREBBE INTERESSARTI>>> Pio e Amedeo: il dolore e le lacrime in diretta tv | Non è una bravata ma una terribile perdita

Tutti dovranno inoltrare la nuova domanda all’Agenzia delle entrate, per evitare la possibilità di perdere questa esenzione.

Ma chi non deve pagare il canone? I cittadini che possiedono un’utenza elettrica residenziale ma che non hanno un televisore, ad esempio.

Ma pure quelli che hanno compiuto 75 anni ed hanno una particolare condizione di reddito, che però deve rientrare in determinati limiti specifici (8.000 euro).

POTREBBE INTERESSARTI>>> Fabrizio Gatta, lo storico conduttore Rai abbandona la TV e si fa prete | La notizia fa il giro del mondo

Vale anche per diplomatici e militari stranieri. L’esenzione (o privilegio), non scatta però in automatico ma altresì deve essere rinnovata ogni anno.

Canone TV
Canone TV (Web source)

Chi ne ha diritto, quindi, deve fare domanda e riceverà una risposta a seconda della categoria di appartenenza. La richiesta si scarica sul sito web dell’Agenzia delle Entrate o tramite PEC o raccomandata.

POTREBBE INTERESSARTI>>> Vladimir Luxuria: sapete chi è il fidanzato? Lo avete visto in tv da Maria De Filippi

POTREBBE INTERESSARTI>>> Elisabetta Ferracini, che fine ha fatto la figlia di Mara Venier? Ecco perché non la vediamo in tv

Se la domanda verrà formulata entro il 31 di questo mese, sarà valida per tutto il resto dell’anno. In caso contrario, varrà solamente per gli ultimi sei mesi dell’anno.