La giornalista Rai sconvolge lo studio con il racconto terrificante: “..mia madre voleva uccidermi..”

La giornalista Paola Ferrari ha raccontato alcuni retroscena drammatici del suo passato riguardanti la madre. Parole forti che fanno riflettere e gelano il sangue di chi le ascolta.

Paola Ferrari è uno dei volti noti del giornalismo sportivo italiano in televisione. La sua carriera, però, è cominciata in un settore non proprio vicino a quello dello sport. La bionda milanese si è infatti fatta notare come attrice di fotoromanzi sul settimanale Grand Hotel, prima di arrivare in tv e prendere in mano il timone di varie trasmissioni Rai riguardanti il calcio e non solo. Nel 1988 la Ferrari ha cominciato a lavorare a La Domenica Sportiva passando ai vari programmi sportivi della rete nazionali quali Dribbling, Pole Position e lo storico 90° Minuto.

Paola Ferrari
Paola Ferrari (Web source)

Leggi anche >>> Paola Ferrari: trapela la notizia che sconvolge il pubblico | Nessuno se lo aspettava

Paola Ferrari è stato anche il volto Rai per le trasmissioni che hanno visto la Nazionale italiana impegnata nelle varie competizioni internazionali, fino alla conduzione la scorsa estate di Notti Europee culminata con la vittoria di Euro 2020 da parte dell’Italia. Nella vita privata della conduttrice milanese, ci sono stati però anche fatti drammatici accaduti in particolar modo nella sua giovinezza quando ancora viveva con la madre. E nel corso di un’intervista a Verissimo ha voluto raccontare a tutti il suo drammatico passato.

Leggi anche >>> Paola Ferrari, il cancro scoperto per caso che le ha devastato il viso – FOTO

Paola Ferrari racconta i problemi mentali della madre

Faccia a faccia con Silvia ToffaninPaola Ferrari ha raccontato alcuni retroscena drammatici della sua giovinezza legati principalmente alla madre che soffriva di problemi mentali. La conduttrice ha svelato le violenze subite ad opera della mamma, fino ad arrivare a fuggire di casa per salvarsi: “Ho vissuto un incubo. Mia madre soffriva di seri problemi mentali seri e quando ero piccola ha cercato di uccidermi ben tre volte. Sono riuscita a difendermi e sono scappata via di casa. Ero sola, mio padre era assente e non avevo fratelli che mi proteggessero. È stato un trauma molto difficile da superare”. 

Paola Ferrari
Paola Ferrari (Getty Images)

Leggi anche >>> Il dramma di Costanza Caracciolo e Bobo Vieri: “Perdere un figlio è un dolore immenso”

Leggi anche >>> Hugo Maradona, il retroscena sulla morte del fratello di Diego | Il cuore non ha retto al dolore

Paola Ferrari ha rivelato come questo dramma vissuto da bambina abbia avuto ripercussioni nella sua vita anche per quanto riguarda proprio il suo essere mamma: “La gravidanza non è stata un periodo felice, non ero me stessa. Non avevo istinto materno, pensavo solamente a lavorare. Alla fine, però, sono riuscita a fare pace con tutte le mie paure e quando sono nati i miei figli è stato subito un amore fortissimo”.