Mascherine FFP2 obbligatorie: scoppia il caso di quelle “indecorose” per la Polizia di Stato

Nelle ultime ore arriva l’obbligo per la polizia di indossare delle mascherine ritenute “indecorose” dal sindacato. Ecco come sono. 

Fino al 31 gennaio un decreto governativo ha obbligato ad indossare le mascherine anche all’aperto, mentre in luoghi chiusi è diventata obbligatoria invece la mascherina Ffp2 che permette una protezione maggiore rispetto alle mascherine chirurgiche. Queste nuove regole sono nate con l’obiettivo di arginare il contagio da Covid-19. Sarà obbligatorio indossarle su tutti i mezzi di trasporto, sale cinematografiche, eventi tenuti al chiuso. 

Mascherina FFP2
Mascherina FFP2 (web source)

Da cosa proteggono le mascherine Ffp2

Questo tipo di protezione individuale ha un’efficienza filtrante del 94%. Dette mascherine sono state obbligate dal governo nei luoghi particolarmente affollati per proteggersi dalla nuova variante Omicron. Tutte le mascherine Ffp2 devono riportare l’indicazione CE e Uni En 149, che garantiscono la costruzione a norme del prodotto e di conseguenza la sua l’efficacia.

Le FFP2 possono garantiscono una protezione fino ad un massimo di otto ore consecutive, e il loro prezzo si aggira intorno ai 0,75 euro l’una.

LEGGI ANCHE: Covid 19, la situazione sfugge di mano | Assalto alle farmacie con prezzi esorbitanti

Le nuove mascherine FFP2 non stanno bene alla polizia

Gli agenti di polizia sono stati riforniti di mascherine FFP2 di colore rosa, ma il sindacato insorge contro queste misure di protezione asserendo che il colore risulta troppo eccentrico. In particolare secondo il Sindacato Autonomo di Polizia (SAP) esse rischiano di “pregiudicare l’immagine dell’Istituzione“, dunque richiede dei nuovi dispositivi che siano coerenti con l’uniforme degli agenti.

Mascherina FFP2 Polizia di Stato (web source)
Mascherina FFP2 Polizia di Stato (web source)

LEGGI ANCHE: False vaccinazioni per ottenere il Green Pass: arrestato infermiere | Intascava 300 euro a dose

Il SAP ha sollecitato anche il capo della polizia, Lamberto Giannini, informando delle nuove forniture nelle Questure di Pavia, Varese, Ferrara, Siracusa e Venezia. Ancora non è nota la motivazione per cui il colore così insolito e Giannini si dichiara perplesso per la scelta di approvare tale acquisto.

LEGGI ANCHE: Roma: bambina sola in casa cade dal terzo piano, è in gravi condizioni | Indagati i nonni

Dunque il sindacato della Polizia di Stato chiede di assicurare che il dispositivo di protezione individuale sia conforme all’uniforme, e l’acquisto da parte dell’Amministrazione di mascherine di un colore diverso (bianche, azzurre, blu o nere).