Massimo Boldi tagliato fuori dall’amore: “le mie figlie me lo impediscono…”

Massimo Boldi può essere orgoglioso non solo dei successi che ha ottenuto in carriera, ma anche della bella famiglia che ha costruito con la moglie Marisa, scomparsa ormai da qualche anno. 

Si pensa spesso che per un papà sia quasi normale essere geloso di una figlia femmina, ma a volte può succedere anche il contrario. Nel momento in cui un papà resta solo dopo la perdita della donna della sua vita si cerca infatti di fare il possibile per evitare che possa sentirsi troppo solo e avvertire troppo la mancanza. Allo stesso tempo, però, può essere importante anche sostenerlo nelle sue scelte qualora dovesse decidere di rifarsi una vita.

Boldi
Massimo Boldi e le sue figlie (web source)

Questa situazione corrisponde appieno a quanto sta accadendo ormai da qualche anno a Massimo Boldi, che è diventato vedovo nel 2004 in seguito alla scomparsa dell’amatissima moglie, Maria Teresa Selo, detta Marisa. Al suo fianco ora ci sono ben tre figlie femmine. Micaela, Manuela e Marta.

Chi sono Micaela, Manuela e Marta: le tre figlie di Massimo Boldi

Dall’amore tra Boldi e Marisa sono nate ben tre figlie femmine. Micaela, la maggiore, è nata nel 1974 e ha ereditato dal papà la passione per il cinema. Questa l’ha così spinta a lavorare nel settore, anche se dietro le quinte, in veste di coordinatrice stampa.

Massimo Boldi e le figlie – Foto: Instagram

Manuela è invece arrivata nel 1981 ed è amante della fotografia. In un primo momento questa era per lei soprattutto un hobby, che le permetteva di immortalare i momenti più belli della sua quotidianità. Successivamente, però, questa passione si è trasformata in un lavoro, che lei documenta anche con un’apposita pagina Instagram: “lacipollinaphotography” in cui mostra la sua attività. Marta è la più piccola, arrivata nel 1990 e si è laureata in Scenografia e Produzione nel 2019.

LEGGI ANCHE >>> Massimo Boldi fa retromarcia: “Sono stato bugiardo e incosciente”

Tutte e tre hanno un grande senso di protezione nei confronti dell’attore. “Ho tre figlie che sono terribili, nel senso che posso avere delle amiche vicino ma loro sono dei dobermann – ha raccontato a Serena Bortone a ‘Oggi è un altro giorno’ -. Loro vogliono cercare di difendermi da eventuali ‘aggressioni'”. Un concetto che è stato confermato anche da Manuela e Marta: “Noi cerchiamo di tutelarlo, è lui che poi corre da noi. Anche lui con noi è un po’ geloso comunque”.

Le sue donne, però, non gli hanno impedito di cercare l’amore, Boldi infatti è stato per un periodo legato a Irene Fornaciari prima e Loredana De Nardis, relazioni entrambe concluse.