Sabrina Paravicini, una vita piena di difficoltà.. ma forte tanto da tirare su la testa ogni volta

Il mondo del cinema e dello spettacolo è pieno di fantastici protagonisti ed anche di storie commoventi. Come dimostrato dalle parole di un’attrice davvero fantastica.

Sabrina Paravicini è una grande attrice non poco conosciuta in Italia. Non è occupata sentimentalmente con nessuno, anche se ha un figlio di nome Nino affetto dalla sindrome di Asperger, con cui ha diretto il film Be Kind.

Sabrina Pravicini
Sabrina Pravicini (foto web)

L’esordio di Sabrina nel mondo del cinema risale al 1993 quando recita all’interno del film Stefano Quantestorie.

La popolarità la raggiunge però grazie alla serie televisiva Un medico in famiglia, dove ricopre un ruolo molto importante – quello di Jessica Bozzi – nelle prime quattro stagioni.

Continua la sua carriera con un altro ruolo molto importante, quello di Luisa Mari in Amanti e segreti.

E’ pure un’ottima scrittrice, sceneggiatrice e regista. Ha scritto infatti la sceneggiatura di alcuni cortometraggi e diretto: Be Kind: Un viaggio gentile all’interno della diversità.

Si tratta di un documentario dedicato alla diversità, dove suo figlio intervista i personaggi via che si presentano. Sabrina, comunque, al di là della sua vita professionale, ha dovuto affrontare momenti davvero complicati.

Sabrina Paravicini, il racconto che ha emozionato l’Italia intera

Durante una puntata del programma televisivo Storie Italiane, condotto da Eleonora Daniele, l’ospite speciale è stata Sabrina Paravicini.

L’attrice lombarda ha raccontato per l’occasione di una vicenda davvero delicata e che ha fatto parte della sua vita per diverso tempo.

In passato ha infatti scoperto di avere un tumore. Dopo essersi sentita male, come raccontato da lei stessa, si è resa conto di avere avuto qualcosa che non andava al seno.

Si è cosi sottoposta a tutti gli accertamenti del caso, ed i dottori le hanno svelato quello che era un vero e proprio incubo divenuto realtà.

Dopo la terribile diagnosi, comunque, non si è data per vinta.

Oltre ad avere iniziato le terapie per combattere il male, ha testimoniato costantemente l’evoluzione del carcinoma e le cure alle quali si è sottoposta sui propri profili social.

Sabrina Paravicini (Web source)
Sabrina Paravicini (Web source)

Soprattutto su Instagram, dove la Paravicini ha reso partecipi i suoi follower di tutto ciò che le stava accadendo a riguardo, a partire dalla delicata operazione a cui è stata sottoposta fino ad arrivare a tempi più recenti.

POTREBBE INTERESSARTI>>> Justine Mattera, il tumore e il rischiosissimo intervento chirurgico | Un Natale che ricorderà

Non è mai facile per nessuno raccontare in questo modo situazioni così tanto delicate. Ma per l’ennesima volta Sabrina Paravicini ha dimostrato come affrontare le situazioni a viso aperto sia il modo migliore per uscirne.