Fabio Volo, brutto incidente per lui | I followers preoccupati gli sono vicini

In uno degli ultimi post, Fabio Volo non è quello di sempre. Anzi, proprio nello sguardo porta i segni della sofferenza

Nella sua carriera non ha mai perso l’ironia. Anzi, ne ha fatto proprio un cavallo di battaglia. E anche sui social, dove è seguitissimo, Fabio Volo usa la stessa verve di sempre piace anche e soprattutto per questo lo scrittore e personaggio televisivo. Questa volta, però, l’ex “Iena” usa il proprio profilo Instagram per aggiornare i fan sulle sue condizioni di salute. Dato che ha avuto un incidente, di cui porta ancora i segni in volto.

Fabio Volo (web source)
Fabio Volo (web source)

Quest’anno (a giugno) compirà 50 anni. Ha costruito una importante carriera tra televisione e nell’editoria. Nel 2011 i suoi romanzi sono arrivati a vendere oltre 5 milioni di copie nella sola Italia e sono stati tradotti anche in altre lingue.

Nasce, però, come personaggio televisivo e radiofonico. Dal 2000 al 2012 e poi dal 2013 e attualmente, infatti, conduce su Radio DeeJay “Il Volo del mattino”. Ma, ovviamente, gran parte della notorietà arriva con la televisione. E’ stato, infatti, uno degli inviati de “Le Iene” più famosi. Anche se ha abbandonato la celebre trasmissione Mediaset da molti anni ormai. Dopo aver dismesso abito e occhiali neri, si è dedicato al cinema e alla scrittura di romanzi.

Tra i titoli più importanti sul grande schermo “Casomai” e “La febbre”. Mentre il suo primo libro è del 2001, “Esco a fare due passi”. L’ultima fatica, invece, del 2019, “Una gran voglia di vivere”. Sulla copertina dei suoi libri non leggerete mai la firma Fabio Luigi Bonetti. Fin dagli esordi, non si è mai fatto chiamare così. Ma Fabio Volo. Molto più scenico e d’impatto come nome.

Cowboy ferito

Proprio negli scorsi mesi è finita la relazione con l’islandese Jóhanna Hauksdóttir, a cui era legato dal 2011 e, quindi, da circa 10 anni. Lei un’istruttrice di pilates conosciuta tramite un’amica comune a New York, città nella quale si trovava per girare parte del film “Il giorno in più”. Il 26 novembre 2013 nasce il loro primo figlio, Sebastian. L’11 agosto 2015 viene alla luce il loro secondo figlio Gabriel.

Sui propri social, Fabio Volo condivide anche scene di vita quotidiana e familiare. Sempre con la verve e l’acume che lo contraddistingue. Uno degli ultimi post pubblicati su Instagram, però, ha un taglio diverso. Il popolare scrittore si mostra con un cappello da cowboy. Ma lo sguardo non è quello di sempre, gioviale. Fabio Volo è abbastanza corrucciato.

Fabio Volo (Instagram) 15 feb
Fabio Volo (Instagram)

Questo perché notiamo subito che ha l’occhio molto arrossato: “Allo sceriffo è esploso Il capillare nell’occhio…” scrive.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fabio Volo, chi è: età, carriera e vita privata

E subito parte una lunga sfilza di commenti di vicinanza da parte dei suoi tanti ammiratori. Noi, intanto, gli auguriamo di superare presto questo incidente.