Elisa, la drammatica confessione | “Non credevo che sarei mai diventata madre”

La confessione drammatica di Elisa: la celebre cantautrice, amata in tutta Italia, ha avuto un passato doloroso che ha condizionato gran parte della sua vita.

Cantautrice, musicista e produttrice discografica, Elisa Toffoli – conosciuta semplicemente come Elisa – è una delle artiste più note e apprezzate nel Paese. Attiva da più di vent’anni, grazie al suo incredibile successo la sua musica ha raggiunto anche molti altri Paesi europei e nel Nord America.

Elisa
Elisa (foto web)

Nel corso di un’intervista per il settimanale Vanity Fair, la cantante si è aperta raccontando della sua infanzia complicata.

L’infanzia e gli esordi nel mondo dello spettacolo

Elisa è nata a Trieste ed è cresciuta tra Gorizia e Monfalcone, in un ambiente caratterizzato dall’incontro di diverse culture. La cantante, infatti, ha parenti russi e francesi. Inoltre, è una delle poche cantautrici italiane a scrivere la maggior parte dei suoi testi in inglese. L’artista ha cantato anche in altre lingue: francese, spagnolo, curdo e sloveno.

Ha iniziato a mostrare il suo interesse verso l’arte fin da bambina, dedicandosi alla musica ma anche alla pittura, alla danza e alla recitazione. All’età di 11 anni ha cominciato ha scrivere i primi testi e a comporre le prime melodie.

Determinata e decisa a seguire la sua passione, a soli 13 anni ha cominciato ad esibirsi sul palco come cantante, musicista e corista in diversi gruppi locali. Nel frattempo, lavorava come sciampista nel negozio della madre.

Dopo due anni, Elisa è apparsa per la prima volta in televisione nella trasmissione Karaoke, condotta da Fiorello. In quel periodo, il programma stava facendo tappa a Gorizia ed Elisa ha cantato Questione di Feeling.

A 19 anni ha pubblicato il suo primo album, intitolato Pipes & Flowers. A 23 anni ha raggiunto il successo partecipando al Festival di Sanremo del 2001 e aggiudicandosi la vittoria con il brano Luce (tramonti a nord est).

Elisa
Elisa a 23 anni (web source)

Il trauma della cantante

Elisa è cresciuta in un ambiente che è stato in grado di stimolare la sua vena artistica. La sua infanzia, però, non è stata semplice per via del suo rapporto con la famiglia e, in particolare, con il padre.

Il passato della cantante è stato segnato dall’assenza del padre. Col passare degli anni, a causa di questo trauma, Elisa si era convinta di non essere adatta a diventare madre e crescere dei figli. Per lei la famiglia rappresentava qualcosa di doloroso, per cui non valeva la pena impegnarsi.

Aver trovato l’amore con il suo compagno e chitarrista della sua band, Andrea Rigonat, l’ha portata a cambiare idea. I due sono passati dal lavorare insieme sul palco al fare coppia nella vita.

Leggi anche: Sharon Stone, una vita difficile ma questo.. è stato il colpo di grazia | Una vera tragedia!

Elisa e Andrea si sono conosciuti negli anni Novanta e la loro relazione ha avuto inizio nel 2008. La cantante è riuscita a superare le convinzioni del passato scoprendo l’importanza di un amore genuino e sano. La coppia ha avuto due figli: Emma Cecile (nata nel 2009) e Sebastian (nato nel 2013).

Elisa con i figli
Elisa con i figli (foto web)