Silvia Toffanin, la rivelazione scioccante sulla sua adolescenza difficile | “Non mi faceva respirare..”

Silvia Toffanin, una delle conduttrici più apprezzate del Paese, si è aperta raccontando della sua famiglia e, in particolare, del rapporto con il padre.

Silvia Toffanin è ormai il volto della programma Verissimo. La sua esperienza è iniziata curando una rubrica in veste di giornalista di moda per poi prendere in eredità la conduzione della trasmissione da parte di Paola Perego.

Silvia Toffanin
Silvia Toffanin (foto web)

Ex modella, il suo esordio nel mondo dello spettacolo risale al 1997 con le finali del concorso Miss Italia. Successivamente, è approdata in televisione nel 2001 in qualità di letterina nel game show Passaparola.

Col passare degli anni, ha preso parte a diversi programmi in onda sulle reti Mediaset: tra queste Nonsolomoda su Canale 5, Mosquito e Popstars su Italia 1. Nel frattempo, si è iscritta all’albo dei giornalisti professionisti e nel 2007 si è laureata in Lingue e letterature straniere presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore.

A partire dal 2006 ha iniziato a condurre Verissimo, talk show ventennale in onda su Canale 5 ogni sabato pomeriggio. Con la stagione 2021-2022, è stato aggiunto l’appuntamento di domenica al posto di Domenica In.

Le rivelazioni sulla famiglia

Nata nel 1979 a Marostica (comune della provincia di Vicenza, in Veneto), Silvia Toffanin è cresciuta nel comune di Cartigliano. Per quanto riguarda la sua vita privata, è legata sentimentalmente a Pier Silvio Berlusconi, figlio dell’ex Premier.

La relazione tra la conduttrice e il vicepresidente di Mediaset ha avuto inizio nel 2002. La coppia ha avuto due figli: Lorenzo Mattia (nato nel 2010) e Sofia Valentina (nata nel 2015).

Silvia, in un’intervista per il settimanale Grazia, ha raccontato della sua famiglia, soffermandosi sul padre e sull’influenza che quest’ultimo ha esercitato nella sua vita, in particolare da giovane.

Mio padre era geloso” ha spiegato la conduttrice, che prima dell’attuale compagno ha avuto poche relazioni. “In paese si usava che i ragazzi citofonassero per dire ‘scendi’, senza esserci messi d’accordo prima” ha proseguito.

Silvia Toffain e Piersilvio Berlusconi
Silvia Toffain e Piersilvio Berlusconi (web source)

Il padre era solito immischiarsi nella sua vita sentimentale e, quando citofonavano alla ricerca della figlia, rispondeva lui dicendo “Silvia non c’è”. La conduttrice ha aggiunto che non la lasciava uscire e che, quando le permetteva di andare in discoteca, si fermava nel parcheggio ad aspettarla.

Leggi anche: Belen Rodriguez, il suo ex Antonino Spinalbese preso letteralmente a pedate in faccia – Foto

Silvia ha poi ricordato il primo incontro tra il padre e il suo compagno: “A mio padre l’ho presentato un anno dopo e la prima cosa che gli ha detto è stata ‘Io sono dell’Inter'”. Ormai Silvia e Piersilvio sono fidanzati da vent’anni ma possiamo immaginare che i primi tempi non siano stati semplici.