Alfonso Signorini, la gravissima malattia che lo ha colpito | Ecco come lo ha scoperto

Un duro colpo per il giornalista. Una notizia arrivata a ridosso del Natale. Ecco come il popolare conduttore ha affrontato la situazione

Ormai da anni è un volto familiare della televisione italiana. Molto apprezzato per il suo stile. Anche se, ricorderete, qualche mese fa è rimasto invischiato in una brutta polemica sull’aborto. Stiamo parlando, ovviamente, di Alfonso Signorini. Sapete che il popolare giornalista e conduttore ha dovuto combattere, in passato, con una gravissima malattia?

Alfonso Signorini (web source)
Alfonso Signorini (web source)

Attualmente è sugli schermi Mediaset con il “Grande Fratello Vip”. Negli anni, Alfonso Signorini ha costruito la sua carriera nel mondo della moda e della cronaca scandalistica. E’, infatti, direttore di “Chi”.

Eppure il suo percorso professionale nasce in un mondo lontanissimo da quello della televisione. Signorini, infatti, è laureato in Lettere Classiche e per anni ha insegnato materie umanistiche nei licei di Milano. Poi abbandona la cattedra e inizia la carriera giornalistica. Proprio nell’ambito del gossip.

Lavora per importanti testate. E molte di queste le dirige pure. Non solo “Chi”, ma, in passato, anche “Tv Sorrisi e canzoni”. Negli anni diventa opinionista di diverse trasmissioni televisive. Spaziando dai suoi temi cari, ma anche su vicende più inerenti la politica e la cronaca.

Dichiaratamente gay, Signorini è il compagno del politico ed imprenditore Paolo Galimberti, vice Presidente Tesoriere di Forza Italia in Lombardia.

Ecco come ha scoperto la terribile malattia

Per Alfonso Signorini, uno dei periodi più brutti della sua vita è da inquadrare, certamente, nel 2014. In quel periodo, conduce Kalispera e ha un malore. Signorini sta molto male, ha la febbre a 40. Deve addirittura recarsi in ospedale. Si teme il peggio. Fortunatamente i medici riescono a rimettere in piedi la situazione. Ma arriva la diagnosi, che è terribile. Tutto reso ancor più drammatico dal fatto che l’evento arriva a ridosso del Natale. E’, infatti, il 23 dicembre del 2014.

A Signorini, infatti, viene diagnosticata la leucemia mieloide. Una malattia molto pericolosa, perché causa l’alterazione del numero di globuli bianchi nel sangue.  Un duro colpo per il giornalista, che inizia subito una dura terapia.

Alfonso Signorini
Alfonso Signorini (foto web)

Che culmina con un’operazione chirurgica. Signorini ha potuto superare quel gravissimo male solo grazie a una delicata operazione chirurgica. Che, se ci fate caso, gli ha lasciato una cicatrice sulla testa. Che, da determinate angolazioni può essere notata anche dalla televisione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Alfonso Signorini, perde le staffe in diretta e asfalta Alex Belli | Intervengono gli autori

Quella cicatrice è proprio un simbolo, un ricordo di quel drammatico periodo. Fortunatamente un ricordo. Perché Signorini ha superato bene quel periodo e adesso si spende molto per la ricerca. Per debellare questo e altri mali del sangue.