Lapo Elkann, rivelazioni scioccanti: il retroscena del suo stile di vita verso l’autodistruzione

Diverse le vicissitudini pericolose e imbarazzanti per il rampollo di casa Agnelli. Ecco il suo racconto contestato

E’ certamente il più eccentrico dei rampolli di casa Agnelli. Oggi 44enne, Lapo Elkann è un imprenditore visionario e vulcanico. Con un passato, come sappiamo, anche molto tormentato e discusso. Ma siamo sicuri che tutto ciò non sia frutto anche di quanto gli sarebbe accaduto in giovane età?

Lapo Elkann
Lapo Elkann (foto web)

È presidente, fondatore e maggior azionista (53,37%) di Italia Independent Group. È presidente e fondatore di Garage Italia Customs, Independent Ideas. Ed è stato anche membro del consiglio di amministrazione di Ferrari N.V. e responsabile della promozione del marchio di Fiat Group.

Lapo Elkann è fratello di John Elkann, presidente del colosso Stellantis. A differenza del fratello, piuttosto ingessato e compito, Lapo è sempre stato una fucina inesauribile di idee. Alcune molto particolari, come quelle scaturite, negli anni, da Garage Italia.

Diverse relazioni sentimentali, piuttosto discusse. La più famosa tra tutte, sicuramente, quella con l’attrice Martina Stella.

L’11 ottobre 2005 viene ricoverato in gravissime condizioni presso il reparto di rianimazione dell’Ospedale Mauriziano di Torino, a causa di un’overdose per un mix di oppiacei e cocaina dopo una notte in compagnia di più persone.

Non è l’unica vicissitudine. Il 29 novembre 2016 appare sui giornali la notizia di una simulazione di sequestro messa in atto dallo stesso Lapo Elkann dopo un festino a base di droga e sesso a Manhattan in compagnia di una persona transessuale.

Finito il denaro, Lapo avrebbe inscenato un sequestro al fine di ottenere un riscatto di 10.000 dollari dai parenti. Tutte ricostruzioni della stampa americana. Le accuse contro di lui, comunque, verranno successivamente archiviate.

La rivelazione sugli abusi sessuali

Insomma, una vita molto avventurosa e densa di polemiche, quella di Lapo Elkann, che certamente avrà imbarazzato più di una volta una famiglia come quella degli Agnelli, da sempre molto attenti alle etichette e alle apparenze.

Lapo Elkann (web source) 2
Lapo Elkann (web source)

Nell’ottobre 2013 ha rilasciato un’intervista alla giornalista Beatrice Borromeo del giornale Il Fatto Quotidiano in cui dichiarava di aver subito abusi sessuali (non definiti) all’età di 13 anni e di essere stato mandato a studiare in un collegio di gesuiti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Lapo Elkann ne combina una delle sue: cambia idea e “divorzia”

“Un fatto come questo ti porta ad andare, a volte, verso l’autodistruzione, perché l’abusato si sente in colpa” ha ribadito poi successivamente in un’altra dichiarazione rilasciata nel corso di “Verissimo”. I Gesuiti italiani hanno però smentito che sia mai stato un loro alunno.