Fabrizio Moro: “la televisione è superficiale ma a questa donna le sono grato” | Commozione negli studi Rai

“Perché soprattutto in giorni di amarezza come questi, la “leggerezza” può strapparci un sorriso…”. Il messaggio intenso

Ci ha abituato a farci scendere la lacrimuccia. Con le sue canzoni, con le sue battaglie. Con i suoi testi spesso impegnati. Ma, questa, volta, Fabrizio Moro si è superato. Il suo pensiero, affidato a Instagram, è dolcissimo. Oltre che di una profondità infinita.

Fabrizio Moro (web source)
Fabrizio Moro (web source)

Oggi 46enne, Fabrizio Moro, pseudonimo di Fabrizio Mobrici, è uno dei cantautori e musicisti italiani maggiormente apprezzati. Proprio per questa sua capacità di colpire, non solo con la musica. Ma anche con le parole, con i testi, con i pensieri.

Attivo dal 1996, nell’arco della sua carriera ha pubblicato tredici album, di cui nove in studio, uno dal vivo e tre raccolte. Ha partecipato a sette Festival di Sanremo, vincendo nel 2007 con “Pensa” nella sezione Giovani e nel 2018 con “Non mi avete fatto niente” nella categoria Big in coppia con Ermal Meta.

Ha al suo attivo anche una partecipazione all’Eurovision Song Contest 2018, una al Festivalbar 2007 e quattro al Summer Festival nel 2015, 2016, 2017 e 2018 oltre a tre Premi Lunezia, tre Premi Roma Videoclip, un Venice Music Awards, due Wind Music Awards e un SEAT Music Awards.

Artista intenso. Proprio il singolo con cui ha ottenuto il primo, grande, successo, “Pensa” è un inno alla lotta alla mafia che ancora risuona.

“Per questa donna di spalle…”

E anche in uno degli ultimi post pubblicati su Instagram, Fabrizio Moro non smentisce la sua grande capacità di toccare le corde giuste del cuore: “Per questa donna di spalle che sto abbracciando, oltre che una grande stima, provo un profondo affetto”.

Non è facile aprire il proprio cuore con migliaia e migliaia di fan e followers. Ma Fabrizio Moro è un puro. E, quindi, ci riesce: “La televisione spesso può essere “superficiale” anzi, a volte lo deve essere! Perché soprattutto in giorni di amarezza come questi, la” leggerezza“ può strapparci un sorriso… che non fa mai male.

Fabrizio Moro (Instagram)
Fabrizio Moro (Instagram)

Ma a volte proprio dalla TV, da quella “scatola di leggerezza“ che tanti di noi odiano e tanti di noi amano, possono nascere spunti di riflessione importanti e anche…. Speranza” scrive ancora su Instagram.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Pippo Baudo ha sconfitto il tumore | La cura è nata da un dramma mondiale

E si legge, tra le righe, un messaggio anche per i difficili giorni che vive l’Europa e il mondo con il conflitto in Ucraina. Ma poi, il ringraziamento, sincero: “Grazie @mara_venier , per l’angolo di tempo dedicato ieri all’Ucraina e grazie per avermi ospitato, dandomi ancora una volta la possibilità di gridare che la guerra è inutile.. sempre e comunque. Fab”. Sì, proprio lei. Mara Venier. La signora della domenica. Che, ancora una volta, ha colpito un grande artista.