Federica Panicucci: “Non ho ancora elaborato” | Il dramma che ancora non è riuscita a superare

Per anni legata al noto dj Mario Fargetta. Poi la separazione dolorosa. Ma ci sono sofferenze ben più grandi nella vita

“Non ho elaborato tante cose”. Non può essere altrimenti. Puoi essere forte, puoi essere adulto, ma certi traumi ti segnano e ti restano dentro. Anche a distanza di anni. E’ successo e sta succedendo a Federica Panicucci. Ecco il suo racconto rilasciato a “Verissimo”.

Federica Panicucci
Federica Panicucci (foto web)

Dopo gli esordi in RAI, la conduttrice dalle gambe lunghe ha ormai da tempo sposato la causa Mediaset. Federica Panicucci ha debuttato in televisione nel 1987 come “centralinista” dell’ultima edizione di Portobello, storico programma di Enzo Tortora su Rai 2. Tra i suoi programmi di maggiore successo, “Bulldozer”, “La pupa e il secchione”, ma anche “Mattino Cinque”.

Si fa apprezzare per la sua presenza mattutina. Federica Panicucci conduce Mattino Cinque insieme a Francesco Vecchi, ex volto del Tgcom 24 e del Tg5. I due ci fanno compagnia nelle prime ore del giorno. Con una presenza rassicurante e competente.

Per anni legata al noto dj Mario Fargetta. I due sono stati sposati dal 2006. Hanno avuto due figli, Sofia e Mattia. La coppia si è separata nel 2015 ed è stato lo stesso avvocato di Federica, Giulia Bongiorno, ad annunciare l’addio. Una fine dolorosa.

Il dramma di Federica Panicucci

Ma c’è qualcosa di ancor più doloroso nella vita della bella Federica. Nel 2016, infatti, il padre di Federica, Edoardo, scopre di essere gravemente malato. Una doccia fredda per la famiglia e, soprattutto, per lei, Federica, da sempre molto legata al papà.

E’ stata la stessa conduttrice ad aprire il proprio cuore nel corso di “Verissimo”, scegliendo il tatto e la delicatezza di Silvia Toffanin per ripercorrere il dramma di papà Edoardo. I medici, infatti, danno non più di sei mesi di vita al padre. A causa, purtroppo, del grave male diagnosticato.

Ma, purtroppo, la malattia non ha dato scampo e si è spento addirittura prima del tempo che i medici e avevano previsto. Un vuoto incolmabile per Federica. Ancora oggi, dopo diversi anni dalla scomparsa. Le sue parole sono piene di dolore e di nostalgia: “Da allora è passato tanto tempo”.

Federica Panicucci (web source) 26 mar bis
Federica Panicucci (web source)

Federica Panicucci ha anche aggiunto: “Se ne è andato via un po’ presto, ha dato molto a noi, ai miei figli. Lo sogno, spesso, che mi abbraccia e sorride. Io, però, non ho elaborato tante cose. Quando ho chiesto ai medici: “Quanto ha ancora?”, mi hanno risposto “Sei mesi”. In meno di tre, se ne è andato”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Federica Panicucci, questa volta ha “esagerato” | “Mi ha travolto e mi sono fatta travolgere”

Federica ha vissuto la morte del padre con grande violenza. E anche oggi, che è una donna adulta e ha due figli, non può non versare lacrime per l’adorato papà: “Era il mio babbo” dice commossa a Silvia Toffanin.