Phil Collins, la malattia si accanisce contro di lui | “A malapena riesco a tenere una bacchetta in mano..”

Nella sua carriera ha venduto qualcosa come oltre 33.5 milioni di copie certificate nei soli Stati Uniti e una stima di 150 milioni di copie in tutto il mondo

Uno dei più grandi esponenti del rock progressive di tutti i tempi. Cantautore, polistrumentista e attore britannico, noto sia come solista sia come componente dello storico gruppo dei Genesis. Phil Collins sta vivendo un grande dramma. Una delle cose peggiori che possa accadere a un musicista.

Phil Collins
Phil Collins (foto web)

Da poco ha compiuto 72 anni. Collins ha iniziato la sua carriera musicale come batterista dei Genesis nel 1970, prima di diventarne il cantante in seguito all’abbandono di Peter Gabriel nel 1975. Tra le canzoni maggiormente conosciute dei Genesis, certamente possiamo menzionare “Invisible touch” e “Tonight, tonight, tonight”.

Ha invece intrapreso una carriera solista nei primi anni ottanta, inizialmente ispirata dalla sua rottura coniugale e dall’amore verso la musica soul, che ha prodotto una serie di album di successo come “Face Value” (1981), “No Jacket Required” (1985) e “…But Seriously” (1989).

Anche come solista la sua carriera è di enorme livello. I suoi singoli di maggior successo includono “In the Air Tonight”, “Against All Odds (Take a Look at Me Now)”, “One More Night, Sussudio” e “Another Day in Paradise”.

Nella sua carriera, Phil Collins ha venduto qualcosa come oltre 33.5 milioni di copie certificate nei soli Stati Uniti e una stima di 150 milioni di copie in tutto il mondo, facendo di lui uno degli artisti musicali con maggiori vendite di tutti i tempi.

È infatti uno dei tre artisti, insieme a Paul McCartney e Michael Jackson, ad aver venduto oltre 100 milioni di album in tutto il mondo sia come solista che come membro principale di una band.

La malattia di Phil Collins

Phil Collins ha alle spalle una complessa vita sentimentale. Si è sposato tre volte, scoprendo poi che una delle sue tre mogli si era sposata di nascosto in un periodo in cui la coppia si era separata.

Phil Collins (web source) 2
Phil Collins (web source)

Phil Collins è mancino, per cui allestisce la propria batteria “al contrario”, cioè con charleston e rullante dislocati a destra e timpano a sinistra. Ma negli ultimi anni sta vivendo un vero e proprio dramma. Qualcosa che crea grande sofferenza a un musicista di livello mondiale come lui.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Il chitarrista dei Genesis Steve Hackett in tour in Italia ad aprile

Sono tanti i problemi di salute che negli ultimi anni si sono acuiti. Innanzitutto il diabete. Ma negli anni, il celebre artista britannico ha anche subito un intervento alla schiena. Che adesso non solo ne limita gli spostamenti, ma anche la stessa capacità di suonare la batteria. Lo strumento dove è sempre riuscito a eccellere. “Riesco a mala pena a tenere una bacchetta in mano” ha detto con profondo dolore Collins.