Giusy Ferreri: ha subito due interventi chirurgici | La rivelazione drammatica sulla malattia della cantante

Tanta gavetta per raggiungere il meritato successo. Ma anche una storia di sofferenza fisica, che ha saputo superare

Nel raccontare la sua storia, in tanti parlano di “favola”. E’ vero. La parabola di Giusy Ferreri è bellissima e da sogno. Ma nella vita della brava cantante siciliana, anche tanta sofferenza. Ecco cosa ha dovuto affrontare: il suo racconto struggente.

Giusy Ferreri
Giusy Ferreri (foto web)

Fino a pochi anni fa, era una commessa della Esselunga. La prova del fatto che, se si desidera davvero qualcosa, se ci si impegna per raggiungere i propri obiettivi, tutto può succedere. Oggi Giusy Ferreri è una delle cantanti più apprezzate del panorama musicale italiano oltre che è stata tra le protagoniste del Festival di Sanremo 2022.

Ha raggiunto infatti la notorietà nel 2008 partecipando e classificandosi seconda alla prima edizione italiana del talent show X Factor. Una voce potente e molto particolare, che l’ha vista spesso essere paragonata alla grande Amy Winehouse.

Giusy Ferreri è ormai da anni sulla cresta dell’onda. Attualmente detiene ben tre record: è la cantante lanciata da un talent show italiano ad avere venduto più copie nel mondo con circa 2.600.000 album e singoli.

E’ inoltre l’artista che è rimasta più a lungo al primo posto della classifica italiana dei singoli musicali.

Per ben 47 settimane, con alcuni tra i suoi brani di maggiore successo: “Non ti scordar mai di me”, “Novembre”, Roma-Bangkok”, “Amore e capoeira” e “Jambo”. Un record che precedentemente era detenuto solo da un’icona come Madonna (38 settimane).

Le due operazioni

Questa è solo una delle tante, tantissime soddisfazioni che Giusy Ferreri si è presa in questi anni. Dopo tanta gavetta e tanti sacrifici. Ma lei è la testimonianza che non si deve mai smettere di credere ai propri sogni e di rincorrerli.

Nata a Palermo capelli lunghi, neri corvino, carnagione scura e una grinta che solo le donne del Sud possono avere. E ha avuto bisogno di tanta forza, non solo per raggiungere il successo. Ma anche per affrontare alcune vicende personali.

Dalle sue stesse parole apprendiamo il dramma della malattia vissuto negli scorsi anni. Una malattia che l’ha accompagnata dagli 8 ai 21 anni. Inizialmente sembrava solo un soffio al cuore, poi un po’ di tachicardia. E così iniziano gli esami e le cure.

Giusy Ferreri (web source) 2
Giusy Ferreri (web source)

Giusy Ferreri scopre così la sindrome di Wolff-Parkinson-White: una malattia congenita cardiaca a causa della quale il ventricolo e l’atrio non riescono ad avere una connessione normale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Giusy Ferreri operata d’urgenza, la rivelazione shock: “Ho una malattia grave, potevo morire”

Sono stati necessari anche due interventi: “Finalmente a 21 anni uscivo dall’incubo, avvertivo ancora delle scariche nei periodi successivi. Mi capita ancora adesso ma si tratta di una reazione emotiva” ha detto.