La dieta vegan spopola tra le star | C’è anche chi è passato dal “cannibalismo” al veganismo

Il veganismo è una scelta di vita prima che una decisione sul piano alimentare. Ci si tiene lontano da tutto ciò che deriva dagli animali sia nella dispensa che nell’armadio. Molte star di Hollywood hanno deciso di rinunciare per sempre a carne formaggi, pellicce ed abiti in pelle. Scopriamo quali.

È diventata forse una moda quella di evitare categoricamente di assumere qualsiasi cibo derivante da animali? Oltre alla carne e al pesce i vegani, infatti, non assumono neanche uova, latte e suoi derivati tra i quali formaggi.

Il veganismo
Il veganismo (fonte web)

Nel guardaroba tengono solo abiti in ecopelle e materiali sintetici che ormai sono diventati più richiesti rispetto all’ormai superato cachemire, la preziosa seta, per non parlare delle pellicce!

Molti attori e cantanti abbracciano la filosofia vegana

Oltre che numerose star nostrane, si contano fra i seguaci di questo stile di vita alternativo tantissimi divi hollywoodiani che combattono strenuamente per diffondere il culto di questa forma di pensiero. Dietro ad ogni prodotto che utilizzano deve esserci sempre un certificato di cruelty free.

Tra le file di questo “esercito senza armi” troviamo nomi altisonanti come quello di Anne Hathaway che nel 2012 si è convertita al veganismo dopo svariati anni di dieta vegetariana. Anche durante l’interpretazione della protagonista del film Les miserable, ha preteso di indossare degli stivali prodotti con ecopelle vegetale.

Demi Moore, invece, appartiene ad un sottogruppo del veganismo e cioè il crudismo. Consuma prettamente frutta e verdura in modo da conservare tutte le proprietà di nutritive senza alterarle con la cottura.

Uno dei volti più noti dell’associazione PETA che si batte per i diritti degli animali, é Pamela Anderson. Si presta spesso per scatti senza veli usando il suo corpo per battersi per la causa animalista. Membro della stessa associazione e anche la celebre cantante Alanis Morissette che però, a sua detta, riesce a seguire solo per l’80% la dieta vegana.

C’è anche chi ha abbracciato la cultura vegana da bambino a causa di uno shock che gli ha cambiato la vita. È il caso dell’attore Joaquin Phoenix che ha rivisto il suo stile di vita quando a tre anni è rimasto traumatizzato assistendo all’uccisione di una pesce durante una battuta di pesca.

Una tra le più estreme sostenitrici dello stile di vita vegano è sicuramente Michelle Pfeiffer che, dopo essersi allontanata definitivamente in gioventù dall’utilizzo di qualsiasi derivato animale, per un breve periodo, ha abbracciato persino la cultura breatheriana, un’alimentazione ai limiti della follia che si basa esclusivamente sul respiro.

Tyson testimonial di una campagna animalista
Tyson testimonial di una campagna animalista (fonte web)

Tyson, dal “cannibalismo” al veganismo

Ci sono anche degli insospettabili tra i quali Mike Tyson che ricordiamo per essere passato anche dal cannibalismo, quando durante un incontro ha staccato a morsi l’orecchio di un suo avversario. L’esperienza lo deve aver provato e perciò oggi l’ex pugile é convinto fautore della alimentazione vegana alla quale è arrivato dopo anni di vegetarianismo.

Leggi anche>>Vip e chirurgia estetica: le celebrità più note per i loro “ritocchini” | Ecco come si sono ridotte

Ultimamente anche lo chef Gordon Ramsey ha dichiarato di voler diventare vegano, ma si fatica a pensare come un cuoco della sua portata possa confermare il suo successo, anche praticando questo tipo di sperimentazione culinaria. Una cosa è certa, la lista delle star nazionali e internazionali che seguono questo stile di vita è sicuramente destinata ad allungarsi.