Marc Marquez, la grave malattia del pilota prende il sopravvento| La carriera è a rischio

Capace di vincere ben 8 mondiali. La sua carriera si caratterizza per un tipo di guida molto spregiudicato. Ora, però, potrebbe essere la fine

Uno dei campioni più vincenti della storia vincente del motociclismo. Stiamo parlando di Marc Marquez. C’è stato un lungo periodo in cui il pilota spagnolo era sostanzialmente un cannibale. Oggi, invece, il periodo è assai complicato. Sapete, infatti, che soffre di una malattia molto importante per un motociclista?

Marc Marquez
Marc Marquez (foto web)

Oggi 29enne, campione del mondo della classe 125 nel 2010, della Moto2 nel 2012 e della MotoGP nel 2013, 2014, 2016, 2017, 2018 e 2019. Marc Marquez è tra i piloti più titolati della storia del motociclismo ed è il fratello maggiore di Álex Márquez, anche lui pilota motociclistico professionista.

La sua carriera si caratterizza per un tipo di guida molto spregiudicato che, negli anni, gli ha anche causato diverse cadute e infortuni. Ma anche tante polemiche nei circuiti motociclistici. Comunque sia, si tratta di uno dei più grandi campioni della storia recente.

E’ stato infatti capace di vincere ben 8 mondiali da quando ha fatto il suo esordio, giovanissimo, sulle piste. Era il lontano 2008. Da quel momento, 221 gran premi disputati, con ben 85 vittorie. Ma non solo. Per ben 138 volte è salito sul podio. Una costanza di rendimento che gli ha fruttato 3.474 punti iridati. Scorrendo il suo palmares, menzioniamo anche 90 pole position e 75 giri veloci all’attivo.

Oggi, però, la sua carriera sembra essere in grande difficoltà. Anche a causa di alcune cadute, che gli hanno provocato degli infortuni piuttosto seri.

La malattia di Marc Marquez

Forse, alcune delle cadute collezionate negli ultimi tempi, oltre che alla sua guida un po’ spericolata, sono dovute anche a questa malattia di cui è afflitto. Qualcosa che può essere molto pericoloso per un pilota che sfreccia a tutta velocità sui circuiti.

Recentemente, infatti, Marquez avrebbe avuto una ricaduta di un problema che si era già manifestato tempo fa. Il forte pilota spagnolo della Honda, infatti, soffre di diplopia. Di cosa si tratta?

Marc Marquez (web source)
Marc Marquez (web source)

La diplopia letteralmente significa “visione doppia”. Facile intuire, quindi, quale sia il problema di Marquez: consiste nella percezione di due immagini di un unico oggetto. Per preparazione ed esperienza, l’oculista ha il compito di riconoscere se l’origine della diplopia è strettamente oculare o se si tratta di una sintomatologia di diversa o più ampia natura.

Infatti, questo problema può avere cause molto delicate. La causa più frequente è lo strabismo, ma può essere associata ad un problema neurologico o muscolare. “Sembra che io stia vivendo un déjà vu” ha dichiarato Marquez. Sì perché questo problema si era già manifestato tempo fa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Valentino Rossi attacca ancora: “Marquez vergognoso. Nel 2015 lui e Lorenzo…”

I problemi per chi svolge la professione di Marquez sono quindi evidenti e sottointesi. Ma ciò che conta, adesso, è capire la genesi di questo problema.  Con la carriera del pilota che, a questo, punto, inizia a diventare a forte rischio.