Il problema disgustoso che affligge milioni di italiani | La soluzione per evitare l’imbarazzo in pubblico

Il problema delle scorregge troppo puzzolenti è sempre molto attuale. Verifichiamo i metodi per evitare tale problema.

Il fastidio dovuto al mal di pancia e alla seguente necessità di correre in bagno, può rendere dei momenti veramente indimenticabili, in negativo però. L’imbarazzo che provoca far uscire delle scorregge, specie se non ci si trova a casa e, peggio ancora, se si è tra la gente, può realmente far pensare a qualcosa di preoccupante. Questo succede, soprattutto, se la questione è ripetitiva, non se accade una volta tanto, ma meglio seguire delle linee guida.

Una donna col naso tappato
Una donna mentre si tappa il naso per non sentire cattivi odori (WebSource)

Vi sono degli alimenti e delle bevande che possono provocare dei disturbi, è preferibile, quindi, ingerirli con molta parsimonia. In particolare, in questo articolo si cerca di svelare cosa provoca le troppe flatulenze, di contro anche cosa potrebbe aiutare per dare un freno a questo imbarazzante fastidio, specie se avviene in modo continuo.

Il più delle volte è la sindrome del colon irritabile a causare suddetti disturbi. Alcuni cibi, però, potrebbero  dare una mano a ridurre gli odori cattivi. Quello che succede di sbagliato nell’intestino può derivare dall’ingestione di pietanze ad alta fermentazione.

I cibi che possono aiutare a ridurre le scorregge e quelli più pericolosi

Per far sì che questi disturbi si allevino vi è il bisogno di affidarsi a della frutta, come le banane, alcuni agrumi e i mirtilli. Anche un po’ di verdure possono aiutare, come ad esempio i peperoni, le melanzane e la lattuga. Pure la menta può divenire un ottimo alleato del paziente, visto che molte cure del colon irritabile passano da questa importantissima pianta medicinale.

Un uomo si tiene la pancia
Una persona mentre si trattiene la pancia per il dolore (WebSource)

In più, non vi è da dimenticare quanto sia importante fare dell’attività fisica, determinante per migliorare la salute del colon in generale. Vi è da ricordare anche un giusto comportamento a tavola da tenere. Infatti, è determinante mangiare masticando bene ciò che si ha in bocca, evitando di deglutire troppo velocemente.

Gli alimenti da evitare, invece, sono le mele e le pere, quindi frutti che favoriscono la fermentazione nell’organismo. Anche il latte, insieme ai formaggi freschi, meglio se sono evitati, specie per le persone intolleranti al lattosio. Pure le fritture sono un gran male per il colon, dato che sono ricche di anidride carbonica, specie se derivano dalla lavorazione con la pastella.